LE PROVINCE DEL VINO DELLA REGIONE SICILIA

La provincia di Palermo e i suoi vini

provincia palermo vino
Veduta della città di Palermo Image: Depositphotos.com

La provincia di Palermo è una delle nove  province della regione Sicilia. La provincia di Palermo ha una superficie di 5.009 kmq e conta 1.244.000 abitanti. La sua densità abitativa è di 248 ab./kmq.

La provincia di Palermo ha come caratteristica un’ampia area collinare con alture che superano i 700 metri di altitudine, dove crescono vigneti circondati da bellissimi boschi. Nella zona sono presenti cinque delle 23 denominazioni DOC della Sicilia.

La prima, condivisa con la provincia di Trapani, è la Alcamo DOC, che prende il nome dalla città storica posta nella parte orientale della provincia di Trapani. Il suo territorio copre nove comuni intorno alla città, ovvero Calatafimi, Castellammare del Golfo, Gibellina, Balestrate, Camporeale, Monreale, Partinico, San Cipirello e San Giuseppe Jato. La denominazione comprende vari tipi di vino, incluso lo spumante (sia bianco che rosato), il novello e il vino dolce da vendemmia tardiva. L’Alcamo DOC comprende anche diversi vini varietali: Nero d’Avola, Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah per i rossi e Sauvignon, Chardonnay, Grillo, Catarratto, Inzolia (Ansonica) e Grecanino per i bianchi. Il Müller-Thurgau, incrocio Riesling-Sylvaner creato per le zone più fresche e umide della Germania, è entrato anch’esso nella lista dei vini varietali della Alcamo DOC.

La Contea di Sclafani DOC è condivisa con le province di Caltanissetta e Agrigento e comprende oltre 20 tipologie di vino. Queste includono il rosso , bianco e rosato base, il vino dolce, la vendemmia tardiva e il rosso novello. La denominazione include anche sette vini varietali bianchi tra cui Grecanico, Inzolia, Grillo, Chardonnay e Sauvignon e otto rossi tra cui Nero d’Avola, Sangiovese, Syrah, Cabernet Sauvignon e Merlot.

Situata nella sola provincia di Palermo, la Contessa Entellina DOC prende il nome dall’omonimo comune storico dell’estremo sud-ovest della provincia di Palermo. Accanto ai vini base rosso, rosato e bianco vi sono anche sette tipologie di vino varietale, che si riferiscono a vini prodotti con almeno l’85% della varietà dichiarata. I rossi sono il Cabernet Sauvignon, il Merlot e il Pinot Nero, mentre i bianchi sono il Grecanico, lo Chardonnay, il Sauvignon e l’Inzolia. C’è anche un vino dolce da vendemmia tardiva, prodotto sempre da uve Ansonica (Inzolia).

La Monreale DOC è così chiamata dalla città, situata su una collina esposta a est che domina la fertile mezzaluna della Conca d’Oro, che a sua volta prende il nome dal Mon Reale, il Monte Reale su cui si trova, che da allora è stato ribattezzato Monte Caputo. Accanto al rosso base, al rosato e al bianco, vi sono infatti non meno di 12 tipologie varietali, che si riferiscono ai vini prodotti con almeno l’85% della varietà dichiarata. Nero d’Avola, Syrah, Sangiovese, Perricone, Cabernet Sauvignon, Merlot e Pinot Nero rappresentano le varietà rosse, mentre i loro equivalenti bianchi sono fatti con l’Inzolia, Catarratto, Grillo, Chardonnay e Pinot Bianco. C’è anche tra i rossi il Novello e un vino dolce da vendemmia tardiva per i bianchi.

La quarta DOC è la denominazione regionale Sicilia DOC, istituita nel 2011, a partire dalla precedente Sicilia IGT, del 1995, per promuovere e preservare le varietà di uve autoctone dell’isola. La Sicilia IGT è stata ribattezzata Terre Siciliane IGT ed è anch’essa presente in provincia di Palermo assieme alle denominazioni Fontanarossa di Cerda IGT e Valle Belice IGT.

La provincia di Palermo e i suoi vini

Le Denominazioni del vino nella provincia di Palermo

La provincia di Palermo come tutte le province d’Italia, vanta un numero rilevante di denominazioni di origine dedicate al vino. Di seguito l’elenco completo, che riporta anche le altre province di ciascuna denominazione, quando presenti.

La Guida Vini di Quattrocalici per la provincia di Palermo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.