L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Alcamo DOC


La Denominazione Alcamo DOC

La denominazione Alcamo DOC si trova in Sicilia  e comprende vini i rossi, bianchi e rosati provenienti da un’area posta subito a sud-ovest di Palermo. La DOC prende il nome da Alcamo, una città storica nella parte orientale della provincia di Trapani, e il suo territorio copre nove comuni intorno alla città, ovvero Calatafimi, Castellammare del Golfo, Gibellina, Balestrate, Camporeale, Monreale, Partinico, San Cipirello e San Giuseppe Jato. La denominazione è stata creata nel luglio 1972 e inizialmente copriva esclusivamente la tipologia di vino Alcamo Bianco. A seguito di una revisione del disciplinare nel 1999, la denominazione comprende ora vari tipi di vino, incluso lo spumante (sia bianco che rosato), il novello e il vino dolce da vendemmia tardiva. In linea con le tendenze attuali del mercato, l’Alcamo DOC comprendeanche diversi vini varietali: Nero d’Avola, Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah per i rossi e Sauvignon, Chardonnay, Grillo, Catarratto, Inzolia (Ansonica) e Grecanino per i bianchi. Il Müller-Thurgau, incrocio Riesling-Sylvaner creato per le zone più fresche e umide della Germania è entrato anch’esso nella lista dei vini varietali della Alcamo DOC. Il territorio dell’Alcamo DOC è costituito per lo più da colline che scendono dolcemente verso la costa mediterranea dal Golfo di Castellammare. C’è una zona topograficamente più aspra posta in prossimità della città di Alcamo stessa, costituita dal Monte Bonifato, una montagna isolata di 825m che domina il confine meridionale della città. Il picco ha giocato un ruolo vitale nella difesa della città, offrendo una vista dominante sul terreno sottostante. Le rovine del Castello Ventimiglia del XIV secolo, un castello che prende il nome dalla potente famiglia Ventimiglia, che ha svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo di Alcamo, si trova ancora oggi sulla collina. Le sue finestre ora si affacciano sul caratteristico paesaggio coperto da vigneti e uliveti.

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

I Dettagli della denominazione Alcamo DOC

Creata nel1972
RegioneSicilia
ProvincieTrapani, Palermo
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Il disciplinare della denominazione Alcamo DOC

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Alcamo DOC, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

I Vitigni della denominazione Alcamo DOC

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Alcamo DOC. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.

Le Tipologie vini della denominazione Alcamo DOC

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più "Tipologie di vino" coperte nell'ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Alcamo DOC, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell'ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.

I produttori nel territorio della denominazione Alcamo DOC

Nella tabella riportiamo l'elenco dei produttori di vino la cui cantina si trova all'interno del territorio di pertinenza della denominazione Alcamo DOC. Per consultare l'elenco dei vini di ciascun produttore, seguire il link che porta alla pagina ad esso dedicata nella Guida Vini di Quattrocalici

Tutti i libri sul vino

Tutti i libri sul vino scelti da Quattrocalici.

Tutti gli accessori per il vino

Tutti gli accessori per il vino scelti da Quattrocalici.

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione