Il Glossario del vino di Quattrocalici

Vigneti in collina

Scelta della posizione per il vigneto

Vigneti in collina

La scelta migliore per la posizione di un vigneto, per quanto riguarda l’ambiente pedoclimatico, è sicuramente la collina, a prescindere da tutte le altre considerazioni relative alla qualità e composizione del suolo e alla esposizione della vigna. I vini provenienti da vigneti di collina sono in genere, a parità degli altri fattori, di qualità migliore rispetto a quelli provenienti da aree pianeggianti.

La collina garantisce alle vigne una buona, se non ottimale, escursione termica tra il giorno e la notte, che favorisce la maturazione ottimale delle bacche e la concentrazione dei succhi. La ventilazione è migliore in collina, garantendo minori depositi di umidità e di aria fredda. Il drenaggio del terreno, assicurato dalla pendenza, è migliore rispetto alle aree pianeggianti, e sappiamo che la vite teme l’eccesso di acqua più che la sua mancanza.

Queste considerazioni generali vanno ovviamente integrate con quelle relative all’esposizione e alla composizione e qualità del suolo, per poter stabilire con certezza l’idoneità di un terreno per la viticoltura.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.