Camillo Benso Conte di Cavour

Uomo di Stato, (1810-1861)



camillo benso conte di cavour

Camillo Benso, Conte di Cavour (1810-1861), fu un grande uomo di stato, e uno dei principali fautori sia dell’unità che dell’indipendenza italiana. Era inoltre il primo ministro della neonata monarchia Italiana.

Aveva diversi possedimenti terrieri, per cui potremmo definirlo un gentiluomo di campagna e come molti suoi pari anche produttore vitivinicolo, per il semplice fatto che nelle sue tenute si produceva vino, tendenzialmente atto al consumo locale o ad essere scambiato come valuta.

Il castello appartenuto alla sua famiglia che svetta sul paese di Grinzane (oggi noto come il castello di Grinzane Cavour), appartiene ad oggi ai territori del Barolo, e vi viene ospitato un museo dedicato al vino.

L'autore

Laureato in Chimica, Sommelier con interessi in campo biochimico ed enologico, appassionato di Enografia e storia del Vino e della Vite, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti che legano la produzione vitivinicola al territorio e alla vicende umane. Ha fondato Quattrocalici.it nel 2011 ed è l'autore della struttura e del progetto del portale, nonchè della struttura e dell'impostazione della maggior parte dei suoi contenuti. Fin da allora si occupa attivamente di marketing e comunicazione del vino e di divulgazione nel campo dell'enogastronomia.

Commenta questo contenuto