Il Vino in Italia

L'Enografia Italiana colloca i vitigni, le denominazioni di origine e i vini delle Regioni e Province d'Italia nel loro contesto geografico e culturale.

Enografia Italiana: Il Vino in Italia
Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

L’Enografia Italiana

L’Enografia Italiana è lo studio dei vini italiani in funzione della collocazione geografica sul territorio delle Tipologie di Vino incluse nelle diverse denominazioni di origine. I vari livelli della classificazione dei vini costituiscono i diversi scalini della Piramide della Qualità, ossia IGP (IGT), DOP (DOCG e DOC) e i Vini da Tavola (VdT). Il numero di quest’ultimi è in costante diminuzione a causa del progressivo ampliamento delle maglie delle Denominazioni ufficiali, volto ad includere un numero sempre maggiore di tipologie. Inoltre è fuori discussione l’importanza per un prodotto di poter essere inquadrato in un contesto sia geografico che merceologico.

Denominazioni di Origine e Territorio

Le Denominazioni di Origine dei vini Italiani si integrano nel territorio e fungono da collegamento tra le Zone di produzione (regioni e province), i Vitigni che vi si coltivano ed i metodi di coltivazione e vinificazione che portano ad ottenere il prodotto finale. Tutti questi aspetti sono definiti nei Disciplinari di produzione, che costituiscono l’ossatura del sistema normativo sul quale si basa il sistema di assicurazione della Qualità per il Vino Italiano. Per vedere i dettagli delle Denominazioni di Origine delle Regioni Italiane, i vitigni autoctoni presenti nelle varie regioni e i vini che vi si producono, vai alla Guida delle Regioni Italiane.

Storie di Terra, Frutti e Lavoro dell’Uomo

L’Enografia permette quindi di chiudere il cerchio ideale che collega un prodotto (in questo caso il vino) all’ambiente e agli eventi storici che ne hanno determinato lo sviluppo. Quando beviamo un bicchiere di vino creiamo un’interazione tra il territorio di produzione e la cultura dell’uomo, nel contesto storico che ha portato determinati vitigni a venire coltivati in determinate zone e allo sviluppo di specifiche tecniche produttive. Le Denominazioni di Origine del vino vengono contestualizzate nelle Regioni Italiane dove trovano la loro collocazione, e le Tipologie di vino che ne derivano si integrano nella Cultura Enogastronomica a livello locale e nelle Ricette tradizionali che forniscono gli abbinamenti ideali ai vini del territorio.

Leggi anche


L'autore

marcello leder
Laureato in Chimica, Sommelier AIS. Si interessa di biochimica ed enologia, di enografia e storia del vino e della vite, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti che legano la produzione vitivinicola al territorio e alla vicende umane. Ha fondato Quattrocalici nel 2011 ed è l'autore della struttura e del progetto del portale e di tutti i suoi contenuti. Fin da allora si occupa attivamente di marketing e comunicazione del vino e di divulgazione nel campo dell'enogastronomia.

Scrivi un commento su questo contenuto Il Vino in Italia

I Libri di Quattrocalici

my wines quaderno degustazione

My♥Wines

Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

conoscere il vino - il libro

Conoscere il Vino  - Il Libro

"Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.