L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Noto DOC



La Denominazione Noto DOC

La denominazionie Noto DOC copre i vini rossi e i vini bianchi da uve Moscato prodotti a sud della provincia di Siracusa nella Sicilia orientale, in particolare nei comuni di Noto, Rosolini, Pachino e Avola. Quest’ultimo è la probabile zona di origine del vitigno Nero d’Avola da cui provengono i vini rossi, e uno degli altri comuni ha dato il suo nome alla star di Hollywood Al Pacino (la sua famiglia ha preso il nome dal villaggio di Pachino). Il riconoscimento DOC è stato assegnato nel 2008 e riguarda anche i vini che precedentemente ricadevano sotto la denominazione Moscato di Noto DOC. Infatti la zona di Noto è probabilmente più famosa per i vini ottenuti dal vitigno Moscato Bianco e messi sul mercato con il nome di Moscato di Noto. Questi erano stati inizialmente creati come alternative più giovani e più profumate rispetto agli allora più prestigiosi vini Moscato di Siracusa provenienti dalla zona costiera. Le due tipologie di vini rossi della DOC Noto sono il Noto Rosso DOC e il varietale Noto Nero d’Avola DOC. Come i vini bianchi e dolci della denominazione, anche i vini rossi della Noto DOC sono prodotti solo in piccole quantità. Pochi di questi vini vengono esportati al di fuori dell’Italia, e meno ancora al di fuori dai mercati chiave del vino in Europa. Il Moscato di Noto è un vino DOC fin dal 1974. Non così conosciuto come il vicino Moscato di Siracusa, il Moscato di Noto ha quindi evitato che si abusasse del suo nome e non è altrettanto vicino all’estinzione come di fatto oggi è il Moscato di Siracusa. Lo stile del Moscato di Noto è stato deliberatamente progettato per essere una forma meno impegnativa rispetto ai famosi Moscato di Siracusa prodotti lugno la costa, e ci è di fatto riuscito, forse decretando in questo modo la morte del Moscato di Siracusa. Nonostante questo relativo successo nella creazione di un moscato più bevibile e più profumato, i vini Moscato di Noto sono prodotti solo in piccole quantità. Molto poco del vino viene esportato fuori dalla Sicilia e dall’Italia, e trovarlo in zone remote come gli Stati Uniti o l’Asia orientale è un’impresa pressochè impossibile. L’autentico Moscato di Noto è prodotto esclusivamente dal vitigno Moscato Bianco e ha il classico bouquet del Moscato, leggermente più delicato di quello del Moscato di Pantelleria, che è fatto con il meno delicato vitigno Moscato d’Alessandria (Zibibbo). I vini si trovano sia nella tipologia spumante (simile nello stile ai più famosi spumanti Moscato d’Asti ) che nella tipologia liquoroso. Un’ultima tipologia del Moscato di Noto è il Passito di Noto, ottenuto da uve Moscato essiccate con metodi tradizionali.

I Dettagli della denominazione Noto DOC

Creata nel1974
RegioneSicilia
ProvincieSiracusa
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Il disciplinare della denominazione Noto DOC

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Noto DOC, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

I Vitigni della denominazione Noto DOC

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Noto DOC. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.

Le Tipologie vini della denominazione Noto DOC

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più "Tipologie di vino" coperte nell'ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Noto DOC, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell'ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.

I produttori nel territorio della denominazione Noto DOC

Nella tabella riportiamo l'elenco dei produttori di vino la cui cantina si trova all'interno del territorio di pertinenza della denominazione Noto DOC. Per consultare l'elenco dei vini di ciascun produttore, seguire il link che porta alla pagina ad esso dedicata nella Guida Vini di Quattrocalici

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione