L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Colli Tortonesi DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Colli Tortonesi DOC

La denominazione Colli Tortonesi DOC rappresenta una delle più importanti aree vitivinicole della regione Piemonte. La denominazione Colli Tortonesi DOC include le province di Alessandria ed è stata creata nel 1973. I vini della denominazione Colli Tortonesi DOC si basano principalmente sui vitigni Cortese, Favorita, Müller-Thurgau, Pinot bianco, Pinot grigio, Riesling Italico, Riesling, Barbera bianca, Chardonnay, Sauvignon, Sylvaner verde, Timorasso, Aleatico, Barbera, Bonarda, Dolcetto, Freisa, Grignolino, Pinot nero, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Croatina, Lambrusca di Alessandria, Merlot, Sangiovese, Nebbiolo. L'annessa cartina mostra la delimitazione geografica della denominazione Colli Tortonesi DOC. Inoltre, Quattrocalici.it propone un elenco dei più importanti produttori di vino ubicati all'interno dell'area definita per la denominazione Colli Tortonesi DOC.

La Denominazione

Il comprensorio viticolo della denominazione Colli Tortonesi DOC è costituito da trenta comuni collocati nella parte sud est del Piemonte, aventi tutti un denominatore comune: la predisposizione geologica e climatica ad ospitare una viticoltura di elevata qualità.

Caratteristica di tutti i vini della Colli Tortonesi DOC è la spiccata sapidità, dovuta ai terreni argillo-marnosi,che trasferiscono alle uve e di conseguenza al vino sali tra questi il litio, dandone caratteristiche uniche. I vini ottenuti, grazie alla loro particolare mineralità, presentano forte predisposizione all’invecchiamento, anche nel caso dei bianchi.

Il Timorasso è un vitigno presente nel Colli Tortonesi fin dall’antichità. Dimenticato negli anni, è stato recentemente recuperato dai produttori e la sua fama è cresciuta fino a farlo diventare la bandiera dei Colli Tortonesi. Le performance del vino ne determinano i numerosi successi sanciti con premi e primarie posizioni in concorsi enologici.

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino