La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Indice dei contenuti per il vitigno Sylvaner verde

Il vitigno Sylvaner verde

    Il vitigno Sylvaner verde, come riportato nel Registro nazionale varietà di vite da vino, o più semplicemente “Sylvaner” è ritenuto da alcuni originario della media valle del Reno, mentre altri lo ritengono invece proveniente della Stiria (Austria). E’ diffuso in Germania, ma anche in Alsazia, in Austria e nell’Europa orientale. In Italia si strova soprattutto nell’Alto Adige, in particolare nella zona della Val d’Isarco, cosa che fa pensare che sia stato introdotto nel nostro paese dal territorio Austriaco.

    Grüner Sylvaner

    Informazioni generali sul vitigno Sylvaner verde

      Colore baccaBacca bianca
      Categoria vitigniVitigni internazionali, Vitigni locali
      Anno di registrazione1970
      Autorizzato provinceBari, Bolzano, Brindisi, Caserta, Foggia, Lecce, Gorizia, Taranto, Trento, Udine
      Autorizzato regioniAbruzzo, Sardegna, Umbria
      Osservazione regioniPiemonte

      Ampelografia

      Caratteristiche della foglia

      Foglia piccola, Orbicolare, Intera, Trilobata.

      Caratteristiche del grappolo

      Grappolo compatto, Grappolo corto, Grappolo cilindrico. Ali nel grapppolo: 1 ala.

      Caratteristiche dell'acino

      dimensione media, di forma Sferoidale, Ovoidale, con buccia Buccia pruinosa e di colore verde-gialla.

      Caratteristiche vino

      Il vino che si ottiene dal vitigno Sylvaner verde è di colore Giallo paglierino con riflessi verdolini. Al palato è fresco, pastoso, caratteristico.

      Caratteristiche colturali e produttive

      Argomenti correlati


      • Quattrocalici consiglia

      • Registrati su Quattrocalici

      • Il Blog di Quattrocalici

        Quaderno di degustazione - My Wines

        Come compilare la scheda di degustazione per un vino

        La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
      • Segui Quattrocalici sui social

      • Le Regioni del Vino