Il Glossario del vino di Quattrocalici

Freddo

Avversità climatiche e intemperie

La viticoltura e il freddo

Il freddo è uno dei fattori più critici per la viticoltura. Le viti europee non resistono al di sotto dei -15 °C/-18 °C, mentre le viti americane possono arrivare anche a -27 °C. L’effetto del calore sulla vite riguarda sia gli estremi accettabili che la somma delle temperature necessaria alla pianta per svolgere tutte le sue funzioni vegetative e riproduttive. I fattori che portano ad una maggiore o minore resistenza al freddo della vite sono da una parte genetici, insiti nella natura del singolo vitigno e riconducibili  per esempio ad un ciclo vegetativo e produttivo più breve che li rende meno sensibili ai pericoli legati alle gelate primaverili. Fattori specifici, come vigoria della pianta, stato di sanità e maturazione del legno sono anch’essi molto importanti, soprattutto nei primi anni di vita della pianta quando i tralci non hanno ancora uno strato di corteccia sufficiente per proteggere la vite dal freddo. Le temperature medie necessarie alla vite per svolgere tutte le sue funzioni vegetative e riproduttive variano in base al ciclo vegetativo:

  • Germogliamento: da 8 a 12 °C.
  • Fioritura: da 17 a 22 °C.
  • Fino all’invaiatura: da 22 a 25 °C.
  • Dall’invaiatura alla maturazione: da 18 a 23 °C.

In generale comunque la temperatura diurna ottimale da maggio ad agosto è quella compresa tra i 25 e 28°C, cosa che rende quasi tutta l’Italia un paese ideale per la viticoltura. La temperatura durante il giorno è importante, ma ancor più l’elevata escursione termica tra la notte e il giorno, che si verifica soprattutto in collina, permette di avere una buona concentrazione di sostanze aromatiche nella buccia, che garantiscono un prodotto finale con profumi più intensi ed eleganti e anche di acidi fissi nella polpa, indispensabili a loro volta per una buona conservazione del vino.

Avversità climatiche e intemperie

Argomenti correlati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.