Il Glossario del vino di Quattrocalici

Vigoria vegetativa dei Vitigni

Viticoltura

vigoria vegetativa della vite

La vigoria vegetativa è la capacità intrinseca di un vitigno di accrescere il proprio apparato fogliare. Un’eccessiva vigoria delle piante, crea un forte assorbimento di energia e di metaboliti disciolti nell’acqua da parte degli apici vegetativi, che entrano in competizione con i frutti. Gli eccessi vegetativi determinano perdite in termini di dimensioni degli acini e della qualità della polpa, oltre a posticipare l’invaiatura e la maturazione dell’uva. La vigoria della vite può venir tenuta sotto controllo mediante la potatura, sia invernale che verde, per tenere sotto controllo gli eccessi vegetativi ed aumentare così produzione e qualità dell’uva alla vendemmia.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.