le ricette di quattrocalici con i vini in abbinamento

Triglie alla livornese

Le triglie alla livornese con i loro vini in abbinamento
bicchiere bianco leggero
Caratteristiche dei vini in abbinamento
Categoria di abbinamento: Pesce in umido; Tipo di portata: Secondi piatti; Tipo di cottura: In tegame o in umido; Merceologia: Pesce; Ingrediente principale: Triglie

Le Triglie alla livornese, conosciute anche come  “triglie in guazzetto”, sono un piatto tradizionale della cucina italiana, originario della città di Livorno, situata sulla costa della Toscana.

Le triglie sono piccoli pesci azzurri appartenenti alla famiglia dei Mullidae, caratterizzati da una carne gustosa e delicata. Nel piatto delle Triglie alla livornese, vengono cucinate in un guazzetto, una salsa a base di pomodoro, aglio, prezzemolo, olio d’oliva, vino bianco e, talvolta, peperoncino.

Questa pietanza è molto apprezzata per il suo sapore gustoso e per la semplicità degli ingredienti utilizzati. La tradizione marinara di Livorno ha influito sulla creazione di questo piatto, rendendolo un’eccellente espressione della cucina di mare italiana.

Triglie alla livornese: Gli Ingredienti

1000 g di di triglie,200 g di di polpa di pomodoro,1 ciuffo di prezzemolo,1/2 spicchio di aglio,4 cucchiai d’olio d’oliva,sale,pepe

Triglie alla livornese: La Preparazione

La ricetta classica prevede alcuni passaggi chiave:

Pulizia delle triglie: Le triglie vengono pulite, squamate e svuotate delle interiora.

Soffritto: In una padella o casseruola, si fa un soffritto con olio d’oliva, aglio e prezzemolo. Questa combinazione di ingredienti, tipica della cucina livornese, dà un sapore caratteristico al piatto.

Aggiunta del pomodoro: Una volta che il soffritto è pronto, si aggiunge il pomodoro fresco o passata di pomodoro. Il sugo viene insaporito e fatto addensare.

Cuocere le triglie: Le triglie vengono sistemate nel sugo e cuociono lentamente nel guazzetto. Il vino bianco viene spesso aggiunto per intensificare il sapore.

Regolazione di sale e pepe: Durante la cottura, si aggiusta il sale e, se desiderato, si può aggiungere anche peperoncino per una nota di piccantezza.

Servire: Le triglie alla livornese vengono solitamente servite con fette di pane toscano o crostini per accompagnare il guazzetto.

Triglie alla livornese: I Vini in abbinamento scelti da Quattrocalici

Tra i vini bianchi toscani, abbiamo scelto il Bolgheri Bianco e l’Elba Bianco, che troviamo essere scelte deliziose per accompagnare le triglie alla livornese.

Bolgheri Bianco: Il Bolgheri Bianco è un vino prodotto nell’area di Bolgheri, una rinomata zona vinicola della Toscana nota per la produzione di vini di alta qualità. Questo vino è spesso una miscela di diverse uve bianche, tra cui Vermentino, Sauvignon Blanc e/o Viognier. Ha un colore giallo paglierino e offre un bouquet aromatico complesso con note di frutta fresca, agrumi e fiori bianchi. Il Bolgheri Bianco si sposa molto bene con le triglie alla livornese grazie alla sua freschezza e alla nota fruttata. Le note agrumate e i sentori di frutta si armonizzano con il sapore del guazzetto di pomodoro e dell’aglio, creando un piacevole equilibrio tra i sapori. La sua acidità moderata aiuta a pulire il palato, preparandolo per ogni boccone successivo. Un Bolgheri Bianco ben equilibrato e strutturato completerà perfettamente questo piatto di pesce.

Elba Bianco: L’Elba Bianco proviene dall’isola d’Elba, situata nel Mar Tirreno al largo della costa toscana. Questa zona produce vini bianchi eleganti e rinfrescanti, spesso realizzati con uve autoctone dell’isola, come Ansonica (Inzolia) e Vermentino. L’Elba Bianco si presenta solitamente di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli ed esprime una piacevole aromaticità con note di frutta matura e accenni di erbe mediterranee. L’Elba Bianco è un ottimo compagno per le triglie alla livornese, grazie alla sua acidità fresca e alle note di frutta matura. La piacevole aromaticità del vino si intreccia con i sapori del guazzetto di pomodoro e degli aromi dell’aglio e del prezzemolo. Inoltre, l’Elba Bianco, essendo prodotto su un’isola mediterranea, ha spesso un carattere salino e minerale, che si combina bene con il pesce fresco e il sapore del mare delle triglie.

I vini in abbinamento per il piatto “Triglie alla livornese” selezionati dai Sommeliers di Quattrocalici

Triglie alla livornese: Altri Vini in abbinamento

Se preferisci cercare da solo alternative di vini diversi, di seguito ti elenchiamo tutti i vini DOC e DOCG le cui caratteristiche li rendono adatti ad abbinarsi con il piatto “Triglie alla livornese“, estratti dal Database delle Tipologie di Vino di Quattrocalici.
Tipologia vinoColore vinoTipo vino
Alto Adige o dell’Alto Adige Pinot bianco Val Venosta DOCbiancoVino fermo
Frascati DOCbiancoVino fermo
Cortona DOC ChardonnaybiancoVino fermo
Cagliari DOC VermentinobiancoVino fermo
Val di Magra IGT BiancobiancoVino fermo
Colline Frentane IGT Manzioni biancobiancoVino fermo
Collio Pinot grigio DOCbiancoVino fermo
Val d’Arno di sopra DOC ChardonnaybiancoVino fermo
Merlara Bianco DOCbiancoVino fermo
Viganello DOC biancobiancoVino fermo
Trentino Sauvignon DOCbiancoVino fermo
Terrazze Retiche di Sondrio IGT BiancobiancoVino fermo
Colli Bolognesi DOC SauvignonbiancoVino fermo
Colline Teatine IGT PecorinobiancoVino fermo
Colli del Sangro IGT TrebbianobiancoVino fermo
Valli Ossolane DOC biancobiancoVino fermo
Vallagarina IGT BiancobiancoVino fermo
Val di Neto IGT BiancobiancoVino fermo, Vino frizzante
Riviera del Brenta Pinot bianco DOCbiancoVino fermo
Colli del Sangro IGT Pinot grigiobiancoVino fermo
Monreale DOC biancobiancoVino fermo
Terre di Chieti IGT PasserinabiancoVino fermo
Colli Perugini DOC biancobiancoVino fermo
Benaco Bresciano IGT Incrocio ManzonibiancoVino fermo
Alto Adige o dell’Alto Adige Chardonnay Terlano DOCbiancoVino fermo
Colli di Conegliano bianco DOCGbiancoVino fermo
Piemonte DOC ViognierbiancoVino fermo
Sillaro o Bianco del Sillaro IGT Bianco novellobiancoVino fermo
Terre di Cosenza DOC Montonico biancobiancoVino fermo
Benaco Bresciano IGT ChardonnaybiancoVino fermo
Contessa Entellina DOC ChardonnaybiancoVino fermo
Colli di Salerno IGT FianobiancoVino fermo
Montescudaio DOC SauvignonbiancoVino fermo
Alto Livenza IGT BiancobiancoVino fermo, Vino frizzante
Lago di Corbara DOC ChardonnaybiancoVino fermo
Sicilia DOC Catarratto – FianobiancoVino fermo
Alto Adige o dell’Alto Adige Müller Thurgau Val Venosta DOCbiancoVino fermo
Anagni IGT BiancobiancoVino fermo
Leverano DOC Malvasia biancabiancoVino fermo
Brindisi DOC SauvignonbiancoVino fermo
Squinzano DOC SauvignonbiancoVino fermo
Lison Pramaggiore Sauvignon DOCbiancoVino fermo
Todi DOC Grechetto superiorebiancoVino fermo
Piemonte DOC biancobiancoVino fermo
Friuli Isonzo Vendemmia Tardiva DOCbiancoVino fermo
Falanghina del Sannio Sant’Agata dei Goti DOCbiancoVino fermo
Abruzzo DOC biancobiancoVino fermo
Venezia Pinot grigio DOCbiancoVino fermo
Bagnoli di sopra o Marzemina bianca DOCbiancoVino fermo
Trentino superiore Riesling renano DOCbiancoVino fermo