L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Elba DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Elba DOC

La denominazione Elba DOC rappresenta una delle più importanti aree vitivinicole della regione Toscana. La denominazione Elba DOC include le province di Livorno ed è stata creata nel 1967. I vini della denominazione Elba DOC si basano principalmente sui vitigni Sangiovese, Trebbiano Toscano, Ansonica, Vermentino, Moscato bianco. L'annessa cartina mostra la delimitazione geografica della denominazione Elba DOC. Inoltre, Quattrocalici.it propone un elenco dei più importanti produttori di vino ubicati all'interno dell'area definita per la denominazione Elba DOC.

La Denominazione

La zona di produzione dei vini della denominazione di origine “Elba DOC” corrisponde all’intero territorio amministrativo dei comuni dell’Isola d’Elba. La DOC Elba è riferita a 8 tipologie di vini fermi e 5 di vini passiti. Le diverse tipologie sono ottenute principalmente dai vitigni che nei secoli si sono meglio adattati all’ambiente geografico dell’isola d’Elba: i vini bianchi sono ottenuti prevalentemente dalle varietà Trebbiano toscano, Ansonica, Vermentino e Moscato, i vini rossi ed il rosato dalla varietà Sangiovese. Per il clima caldo e asciutto i vini hanno titolo alcolometrico totale minimo abbastanza elevato e modesto tenore in acidità totale; i vini passiti, ancora a motivo del clima caldo durante il periodo di appassimento delle uve, presentano un elevato estratto non riduttore e un buon contenuto in residuo zuccherino. Per la composizione minerale dei terreni i vini, in particolare i bianchi, presentano una buona sapidità e una decisa mineralità al gusto.

Dettagli della denominazione

Creata nel1967
RegioneToscana
ProvincieLivorno
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino