LE PROVINCE DEL VINO DELLA REGIONE LAZIO

La provincia di Viterbo e i suoi vini

provincia viterbo vino
Campagne a Tarquinia (VT) Image: Depositphotos.com

La provincia di Viterbo è una delle 5 province della regione Lazio. La provincia di Viterbo ha una superficie di 3.615 kmq e conta 313.000 abitanti. La sua densità abitativa è di 87 ab./kmq.

In provincia di Viterbo hanno sede sette delle 27 DOC presenti nella regione Lazio.

La denominazione Aleatico di Gradoli DOC è dedicata al vino rosso, nelle tipologie liquoroso, liquoroso riserva e passito, ottenuto dal vitigno Aleatico. Si racconta che l’Aleatico di Gradoli era molto apprezzato dai Papi amanti dei buoni cibi e delle buone bevande, come Martino IV e Benedetto X.

I vini della Cerveteri DOC si producono invece dai vitigni Trebbiano toscano, Malvasia bianca di Candia, Sangiovese, Montepulciano e Merlot. La DOC prevede le tipologie di vino Bianco, anche  amabile e frizzante, Rosso, anche amabile, Rosato, anche frizzante e Trebbiano o Procanico. La denominazione è condivisa con la provincia di Roma.

La denominazione Colli Etruschi Viterbesi o Tuscia DOC ricava i suoi  vini dai vitigni Trebbiano toscano, Malvasia bianca lunga, Malvasia del Lazio, Montepulciano, Sangiovese, Grechetto, Trebbiano giallo, Moscato bianco, Sangiovese, Grechetto rosso e Canaiolo nero. I vino sono presenti nelle tipologie Bianco, Rosso, Rosato, Moscatello, Sangiovese, anche rosato, tutti anche amabili e frizzanti, oltre a Procanico e Grechetto, entrambi anche frizzanti, Rossetto, e Canaiolo, anche amabili, Novello, Moscatello passito, Violone e Merlot.

La denominazione più nota in provincia di Viterbo è la Est! Est!! Est!!! di Montefiascone DOC, i cui vini vengono prodotti con i vitigni Trebbiano toscano, Trebbiano giallo, Malvasia bianca lunga e Malvasia del Lazio, anche spumante e con la menzione Classico.

La denominazione Orvieto DOC è condivisa con la provincia di Terni, in Umbria. I vini derivano dai vitigni Trebbiano toscano e Grechetto, nelle tipologie Secco, Abboccato, Amabile, Dolce, Superiore, Vendemmia tardiva e Muffa nobile.

I vini della Tarquinia DOC sono prodotti con i vitigni Trebbiano toscano, Trebbiano giallo, Malvasia bianca di Candia, Malvasia del Lazio, Sangiovese, Montepulciano e Cesanese comune, nelle tipologie Bianco, anche amabile e frizzante, Rosso, anche amabile e novello e rosato. La DOC è condivisa con la provincia di Roma.

La denominazione Vignanello DOC include i vini prodotti con i vitigni Trebbiano toscano, Trebbiano giallo, Malvasia bianca di Candia, Malvasia bianca lunga, Sangiovese, Ciliegiolo e Greco, nelle tipologie bianco, anche superiore e vendemmia tardiva, Greco, anche spumante e vendemmia tardiva e Rosso, anche novello e riserva.

Per quanto riguarda le IGT, in provincia di Viterbo hanno sede la Civitella d’Agliano IGT e la Colli Cimini IGT, oltre alla denominazione regionale Lazio IGT.

La provincia di Viterbo e i suoi vini

Le Denominazioni del vino nella provincia di Viterbo

La provincia di Viterbo come tutte le province d’Italia, vanta un numero rilevante di denominazioni di origine dedicate al vino. Di seguito l’elenco completo, che riporta anche le altre province di ciascuna denominazione, quando presenti.

La Guida Vini di Quattrocalici per la provincia di Viterbo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.