L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Tarquinia DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Tarquinia DOC

La Denominazione

La zona geografica della denominazione Tarquinia DOC ricade nella parte centro-settentrionale della regione Lazio parte in provincia di Roma e parte in provincia di Viterbo: si estende su una superficie di circa 245.000 ettari e comprende la parte litoranea dell’Agro romano ed il litorale laziale centro settentrionale con le colline retrostanti. I vitigni idonei alla produzione dei vini Tarquinia DOC sono quelli tradizionalmente coltivati nell’area geografica considerata: il Trebbiano toscano, localmente detto Procanico, il Trebbiano giallo, la Malvasia di Candia e la Malvasia del Lazio per i vini bianchi ed il Montepulciano, il Sangiovese ed il Cesanese comune per quelli rossi.

La DOC Tarquinia è riferita a tre tipologie di vino bianco (“bianco secco”, “bianco amabile”, “bianco frizzante”), a tre tipologie di vino rosso (“rosso secco”, “rosso amabile”, “rosso novello”) ed a una tipologia di vino rosato (“rosato”). Nello specifico le singole tipologie di vino si caratterizzano come segue:

Al sapore tutti i vini presentano un’acidità normale, un amaro poco percepibile, poca astringenza e buona struttura, che contribuiscono al loro equilibrio gustativo.

Dettagli della denominazione

Creata nel1996
RegioneLazio
ProvincieRoma, Viterbo
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino