Guida alla degustazione dei vini italiani – Quattrocalici

Picolit

La degustazione dei vini "Picolit"

picolit degustazione vino
Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

La degustazione dei vini Picolit

La degustazione del Picolit. Il Picolit è un vitigno a bacca bianca, autoctono del Friuli-Venezia Giulia e utilizzato soprattutto per la produzione di vini dolci da vendemmia tardiva e passiti. Vitigno dalla storia che si perde nei secoli, il Picolit è stato per secoli un vino ricercato, servito al clero e alla nobiltà del nord Italia. Oggi è protagonista della Colli Orientali del Friuli Picolit DOCG ed è diventato un vero e proprio un cult per gli amanti dei vini da dessert e da meditazione. La storia del Picolit ha avuto origine nella zona di Rosazzo, conosciuta anche per i suoi vini secchi a base di Tocai Fruliano. In vigna il Picolit è una varietà difficile da coltivare, per via delle sue basse rese (da cui il nome), conseguenza delle difficoltà all’impollinazione (acinellatura) e della delicatezza dei suoi grappoli, che devono essere raccolti a mano perché il frutto non si rovini.

Le Caratteristiche del vino Picolit

I Picolit sono grandi vini passiti, interessanti per le particolari caratteristiche della coltivazione delle uve, e molto ricercati anche a causa delle modeste quantità disponibili sul mercato dovute all’abbandono, fino ad un recente passato, della coltivazione di un’uva che non veniva considerata interessante dal punto di vista della redditività. I vini sono ricchi sotto ogni aspetto della degustazione, di colore ambra dorata, di grande consistenza, con un bouquet di profumi ampio e variegato, di struttura imponente e lunga persistenza. Il Picolit può con buon diritto venir considerato una perla dell’enologia italiana.

ColoreBianco
Tipo vinopassito
Strutturadi corpo
Qualitàarmonico, elegante, fine
Temperatura di servizio8-10°C
Bicchierebicchiere da vino passito

Degustazione guidata del vino Picolit

Il Picolit è un vino con buona predisposizione ad affinare in bottiglia. Si consiglia sempre l’apertura una mezz’ora prima della degustazione, per favorire l’ossigenazione di eventuali note di riduzione dovute al processo di vinificazione. Utilizzare un calice per vini passiti, di dimensioni contenute ed a stelo lungo, l’elevato contenuto zuccherino suggerisce una temperatura di degustazione sugli 8°C.

degustazione picolit servizio

Picolit - La Degustazione - Esame visivo

I Picolit si presentano di colore giallo dorato antico con sfumature ambrate più o meno intense. Di consistenza importante, grazie anche all’elevato contenuto zuccherino.

degustazione picolit visivo

I descrittori per l'esame visivo del vino Picolit:

Giallo dorato brillante Consistente

Picolit - La Degustazione - Esame olfattivo

Al naso i Picolit sono vini ampi, fruttati e floreali, estremamente fini ed eleganti. Troviamo note di fiori di campo, pesche bianche, albicocche mature. Il sottofondo ricorda il miele di acacia, spesso con fini note di tostatura derivanti dall’affinamento in legno.

degustazione picolit olfattivo

I descrittori per l'esame olfattivo del vino Picolit:

ampio Floreale Fruttato

I Riconoscimenti olfattivi per il vino Picolit

Picolit - La Degustazione - Esame gustativo

Al palato i Picolit sono di grande corpo e struttura, caldi, dolci e morbidi. Queste sensazioni di morbidezza e calore sono validamente controbilanciate dalla freschezza riconducibile all’acidità fissa e dalla sapidità dovuta all’elevata concentrazione di estratti presenti dei mosti. I Picolit sono vini caratterizzati da un’importante persistenza gusto-olfattiva, con ricordi fruttati e floreali che si fondono in una lunghissima armonia.degustazione picolit gustativo

 

I descrittori per l'esame gustativo del vino Picolit:

Giallo dorato brillante Consistente

L'Abbinamento con il cibo del vino Picolit

Il Picolit è un fantastico vino da meditazione. Volendo lo si può abbinare a piccola pasticceria secca o a dolci della tradizione friulana. Si combina anche in modo ideale con formaggi erborinati, accompagnati da confetture o gelatine di frutta.

degustazione picolit abbinamenti

I tipi di portata in abbinamento per il vino Picolit:

Biscotti e pasticcini Formaggi erborinati

I Libri di Quattrocalici

my wines quaderno degustazione

My♥Wines

Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

conoscere il vino - il libro

Conoscere il Vino  - Il Libro

"Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino