Guida alla degustazione dei vini italiani – Quattrocalici

Zibibbo

La degustazione dei vini "Zibibbo"

zibibbo-degustazione
Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

La degustazione dei vini Zibibbo

Le Caratteristiche del vino Zibibbo

Lo Zibibbo viene utilizzato per lo più per la produzione di vini passiti. Il Moscato di Pantelleria è disponibile sia nella versione dolce che nella versione liquoroso, ma anche fermo, spumante e frizzante. Di seguito degustazione e abbinamenti per lo Zibibbo in versione passita, di gran lunga la più importante. Le caratteristiche delle altre tipologie sono assimilabili a quelle del Moscato bianco.

ColoreBianco
Tipo vinopassito
Strutturarobusto
Qualitàarmonico, elegante, fine
Temperatura di servizio8-10°C
Bicchierebicchiere da vino passito

Degustazione guidata del vino Zibibbo

Degusteremo lo Zibibbo in calici adatti ai vini passiti, preferibilmente a stelo lungo, e ad una temperatura di 8-10°C.

Zibibbo - La Degustazione - Esame visivo

Lo Zibibbo si presenta di un inconfondibile colore giallo dorato brillante, che può essere anche presentare riflessi ambrati, soprattutto nelle versioni più invecchiate o nel liquoroso. Come tutti i vini passiti, è vino di gran corpo e la consistenza nel bicchiere ne è conseguenza.

 
I descrittori per l'esame visivo del Zibibbo:
Giallo dorato brillante intenso Consistente

Zibibbo - La Degustazione - Esame olfattivo

Il profumo dello Zibibbo è intenso e ampio, gradevole e fruttato, con note di mandorla, albicocca e zagara e speziate di miele e vaniglia.

 
I descrittori per l'esame olfattivo del Zibibbo:
ampio Fruttato
I Riconoscimenti olfattivi per il Zibibbo

Zibibbo - La Degustazione - Esame gustativo

Al palato lo Zibibbo si presenta dolce, morbido e corposo. Di lunga persistenza, lascia in bocca un finale aromatico ed elegante con una fini ricordi ammandorlati.

 
I descrittori per l'esame olfattivo del Zibibbo:
fresco

L'Abbinamento con il cibo del vino Zibibbo

Lo Zibibbo in versione secca è ottimo come aperitivo, esalta in modo eccezionale i tipici piatti mediterranei a base di pesce e di crostacei. In versione dolce o passita lo Zibibbo è ideale per accompagnare i dolci tipici della tradizione siciliana come cannoli, paste di mandorla, ma anche dessert o gelati a base di pistacchio o con creme di ricotta. Lo Zibibbo passito si sposa anche bene con con piatti saporiti come il foie gras o i formaggi erborinati.

 
I tipi di portata in abbinamento per il Zibibbo:
Biscotti e pasticcini Torte con yogurt o ricotta Formaggi erborinati
>

Argomenti correlati


  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione