Vitigni aromatici

I Vitigni Aromatici

I Vitigni Aromatici sono caratterizzati da note olfattive particolarmente intense e caratteristiche, che si riscontrano anche nelle bacche mature del vitigno in questione. Queste note olfattive sono dette Profumi primari. I Profumi primari si trovano appunto già nell’uva e caratterizzano il vitigno. Ad esempio note di muschio e salvia caratterizzano i Moscati, agrumi, pesche ed albicocca le Malvasie aromatiche, litchi il Gewürztraminer, eccetera.

Per completezza di informazione, i Profumi Secondari sono dovuti a sostanze prodotte durante la fermentazione alcolica (esteri e polialcoli), caratterizzati da note fruttate tipo melone, ananas, banana, etc. I Profumi Terziari derivano invece dalla maturazione del vino, durante la quale le sostanze in esso contenute danno vita ad una serie di reazioni di ossidazione, esterificazione, acetilazione che hanno come prodotto sostanze con profilo olfattivo diverso. Lo stesso contenitore (barrique) cede al vino sostanze odorose contenute nelle sue fibre, sia di provenienza resinosa che indotta dalla tostatura alla quale le doghe vengono  sottoposte.

ARGOMENTI CORRELATI


  • Il Glossario del Vino