L’ATLANTE DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE di Quattrocalici

Sambuca di Sicilia DOC

La Denominazione

La denominazione Sambuca di Sicilia DOC comprende i vini rossi, rosati e bianchi provenienti da una piccola area posta a 16 km nell’entroterra di Sciacca, sulla costa meridionale dell’isola. La DOC è stata istituita nel settembre 1995 e prende il nome dal comune di Sambuca di Sicilia e non dal famoso liquore al gusto di anice. Quasi equidistante da Palermo a nord e da Agrigento a sud-est, Sambuca di Sicilia si trova in una depressione poco profonda posta tra le colline occidentali della provincia di Agrigento, 15 km a nord-est di Menfi. Accanto al turismo e all’olivicoltura, la produzione di vino è un settore trainante per l’economia di questa zona. Il Monte Genuardo (1180 m), sovrasta Sambuca di Sicilia a nord ed è sede di un moderno parco eolico, mentre nella valle sottostante si trova il bacino artificiale Lago Arancio. La terra che circonda questi punti di riferimento costruiti dall’uomo è dominata da uliveti e vigneti,molti dei quali, in quantità sempre maggiore, producono vini Sambuca di Sicilia DOC. In tutta la Sicilia solo una piccola parte del vino viene prodotta sotto le denominazioni DOC, e sebbene sia in aumento, la maggior parte del vino prodotto in quest’area viene ancora prodotta sotto denominazioni IGT. Oltre ai vini base rosso, rosato e bianco, la denominazione comprende anche vini passiti prodotti con il vitigno Inzolia, cui si aggiungono Grillo e Sauvignon. Un certo numero di tipologie di vini varietali viene prodotto nella denominazione Sambuca di Sicilia DOC, poiché sempre di più i produttori di vino siciliani si rivolgono a consumatori che ricercano questo tipo di vini, sia in Europa, che nelle Americhe e nel mondo in generale. Questi vini vengono ottenuti da un minimo dell’85% della varietà indicata sull’etichetta, come avviene nella maggior parte delle regioni vinicole in tutto il mondo. I vini rossi in purezza sono il Nero d’Avola, Sangiovese, Syrah, Cabernet Sauvignon e Merlot, mentre i bianchi sono Inzolia, Chardonnay e Grecanico. Non esiste una tipologia Novello e nemmeno una superiore per i bianchi. Vi è, invece, una menzione riserva disponibile per vini rossi che siano stati sottoposti ad un periodo di affinamento di almeno 24 mesi prima della messa in commercio, di cui almeno sei mesi devono essere in legno.

Sambuca di Sicilia DOC

La Denominazione nei dettagli

sambuca di sicilia doc cartina
Creata nel1995
RegioneSicilia
ProvincieAgrigento
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino
Sambuca di Sicilia DOC

Il Disciplinare della denominazione

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Sambuca di Sicilia DOC, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare.
Sambuca di Sicilia DOC

I Vitigni della Denominazione

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Sambuca di Sicilia DOC. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d’Italia di Quattrocalici.
Sambuca di Sicilia DOC

Le Tipologie Vini della Denominazione

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più “Tipologie di vino” coperte nell’ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Sambuca di Sicilia DOC, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell’ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.
Sambuca di Sicilia DOC

Le Cantine nel territorio della Denominazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.