La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Riesling Renano e i suoi vini

    Il vitigno Riesling renano origina, come è evidente dal nome, dalla Valle del Reno, in Germania. In queste zone, e soprattutto nell’area della Mosella, il Riesling renano è diffusamente coltivato e produce vini dai risultati sorprendenti, anche se non soprattutto come vendemmie tardive e passiti, anche con contributo delle muffe nobili, fino ai famosi “Eiswein“. Il Riesling renano è il più importante vitigno tedesco e rappresenta per la Germania ciò che lo Chardonnay è per la Francia. Il suo nome potrebbe derivare dall’espressione “Reissende Tiere” ossia “animali selvatici”, per la sua derivazione da vitigni selvatici addomesticati. Il Riesling renano è ampiamente diffuso in tutta l’Europa centrale, in Austria, Ungheria, Slovenia e Croazia. In Francia viene coltivato nelle zone confinanti con la Germania, in Alsazia in particolare. La diffusione del Riesling renano nel nostro paese è relativamente recente, tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900.

    riesling renano vitigno

    In Italia il Riesling renano viene coltivato principalmente nel Trentino-Alto Adige, nell’Oltrepò Pavese, in Veneto e in Friuli-Venezia Giulia. I migliori Riesling del nostro paese sono comunque certamente vinificati in Alto Adige, dove il clima fornisce tutte le caratteristiche necessarie alla sua maturazione ottimale. Una delle peculiarità del Riesling renano è la sua notevole resistenza al freddo, che lo rende coltivabile solo in regioni dal clima piuttosto rigido. In Italia lo si trova con risultati eccellenti solo in prossimità dell’arco Alpino. Questa resistenza si deve al legno estremamente duro dei ceppi, che li rende in grado si resistere anche alle temperature più basse del centro ed est europeo. Il suo germogliamento e maturazione sono tardivi, e questo garantisce la protezione delle gemme e dei grappoli dalle gelate primaverili, anche se può subire gli effetti della colatura. Una caratteristica dei vini del Riesling renano è la predisposizione all’invecchiamento, che fa mantenere inalterati negli anni i profumi aromatici molto intensi e penetranti, che lo caratterizzano, con gusti altrettanto decisi, prima fra tutti la mineralità al palato. Tutto questo grazie sia alla sua spiccata acidità che un’alta concentrazione di zuccheri, tanto che i suoi vini dolci sono molto rinomati e famosi. La gamma olfattiva del Riesling renano è complessa e penetrante, trattandosi di un vitigno aromatico con elevato contenuto di sostanze terpeniche. Ha profumi aromi ferrosi, floreali e mielati che se lasciati affinare per lunghi anni sviluppano caratteristiche note di idrocarburi, uno dei profumi più sensazionali di questo vino.

    Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
    Facebook
    Pin on Pinterest
    Pinterest
    Tweet about this on Twitter
    Twitter
    Share on LinkedIn
    Linkedin

    Informazioni generali sul vitigno Riesling Renano

      Il vitigno Riesling Renano è uno dei  Vitigni internazionali a Bacca bianca della regione Friuli-Venezia Giulia, registrato ufficialmente dal 1970. La sua superficie coltivata a livello nazionale ammonta a 450 ha.
      Colore baccaBacca bianca
      Categoria vitigniVitigni internazionali
      Superfice vitata nazionale450 ha
      SinonimiRiesling
      Anno di registrazione1970
      Autorizzato provinceBari, Bolzano, Brindisi, Caserta, Foggia, Lecce, Taranto
      Autorizzato regioniAbruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria
      Raccomandato regioniPiemonte

      Riesling Renano - Ampelografia del vitigno

      Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l'aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Riesling Renano sono:

      Caratteristiche della foglia

      Il vitigno Riesling Renano ha Foglia media, Orbicolare, Intera, Trilobata.

      Caratteristiche del grappolo

      Il vitigno Riesling Renano ha Grappolo corto, Grappolo conico, Grappolo piramidale. Ali nel grapppolo: 1 ala.

      Caratteristiche dell'acino

      Il vitigno Riesling Renano ha acini piccoli, di forma Obovoidale, con buccia Buccia puntinata, Buccia di media consistenza e di colore verde-gialla.

      Riesling Renano - Caratteristiche del vino

      Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Riesling Renano sono:
      Il vino che si ottiene dal vitigno Riesling Renano è di colore Giallo paglierino con riflessi verdolini. Al palato è fresco, Floreale, Aromatico.

      Riesling Renano - Caratteristiche colturali e produttive

      Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l'epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Riesling Renano le caratteristiche principali sono:

      Riesling Renano - Il Vino e le Denominazioni di riferimento

      Nel Database dei Vitigni di Quattrocalici sono raccolti i dati relativi a tutti i vitigni che risultano menzionati esplicitamente in almeno una denominazione di origine DOP o IGP italiana. Il vitigno Riesling Renano risulta essere menzionato nel disciplinare delle seguenti denominazioni:

      Argomenti correlati