Guida alla degustazione dei vini italiani – Quattrocalici

Zibibbo

Note degustative per i vini "Zibibbo"

Lo Zibibbo viene utilizzato per lo più per la produzione di vini passiti. Il Moscato di Pantelleria è disponibile sia nella versione dolce che nella versione liquoroso, ma anche fermo, spumante e frizzante. Di seguito degustazione e abbinamenti per lo Zibibbo in versione passita, di gran lunga la più importante. Le caratteristiche delle latre tipologie sono assimilabili a quelle del Moscato bianco.

Colorebianco
Tipo vinopassito
Strutturadi grande struttura
Qualitàarmonico, elegante, fine
Temperatura di servizio8-10°C
Bicchierebicchiere da vino passito

Caratteristiche vino

Lo Zibibbo viene utilizzato per lo più per la produzione di vini passiti. Il Moscato di Pantelleria è disponibile sia nella versione dolce che nella versione liquoroso, ma anche fermo, spumante e frizzante. Di seguito degustazione e abbinamenti per lo Zibibbo in versione passita, di gran lunga la più importante. Le caratteristiche delle latre tipologie sono assimilabili a quelle del Moscato bianco.

Conduzione della degustazione

Degusteremo lo Zibibbo in calici adatti ai vini passiti, preferibilmente a stelo lungo, e ad una temperatura di 8-10°C.

Esame visivo

Lo Zibibbo si presenta di un inconfondibile colore giallo dorato brillante, che può essere anche presentare riflessi ambrati, soprattutto nelle versioni più invecchiate o nel liquoroso. Come tutti i vini passiti, è vino di gran corpo e la consistenza nel bicchiere ne è conseguenza.
 
Giallo dorato brillante intenso Consistente

Esame olfattivo

Il profumo dello Zibibbo è intenso e ampio, gradevole e fruttato, con note di mandorla, albicocca e zagara.
 
ampio fruttato
Riconoscimenti olfattivi

Esame gustativo

Al palato lo Zibibbo si presenta dolce, morbido e corposo. Di lunga persistenza, lascia in bocca un finale aromatico ed elegante con una fini ricordi ammandorlati.
 
fresco

Abbinamento cibo-vino

Lo Zibibbo in versione secca è ottimo come aperitivo, esalta in modo eccezionale i tipici piatti mediterranei a base di pesce e di crostacei. In versione dolce o passita lo Zibibbo è ideale per accompagnare i dolci tipici della tradizione siciliana come cannoli, paste di mandorla, ma anche dessert o gelati a base di pistacchio o con creme di ricotta. Lo Zibibbo passito si sposa anche bene con con piatti saporiti come il foie gras o i formaggi erborinati.
 
Biscotti e pasticcini Torte con yogurt o ricotta Formaggi erborinati

Argomenti correlati


  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social