Le ricette e i vini abbinati di Quattrocalici

Crostini con funghi in guazzetto

e i suoi vini in abbinamento

Vai alla pagina di ricerca "Ricette e Vini in abbinamento"›
Crostini con funghi in guazzetto

Crostini con funghi in guazzetto - Ingredienti

pane toscano,300 g di di funghi misti,2 salsicce fresche,150 g di di pomodori pelati,aglio,prezzemolo,alcune foglie di menta,1 bicchiere di vino bianco secco,brodo,olio d'oliva,sale,pepe

Crostini con funghi in guazzetto - Preparazione

Tritate la salsiccia, uno spicchio d'aglio e un po' di prezzemolo, mettete a rosolare in un tegame con poco olio. Bagnate con il vino e fate evaporare. Aggiungete i funghi grossolanamente tritati, lasciate insaporire alcuni minuti e unite i pelati. Portate a cottura versando il brodo a mano a mano che occorre. Regolate sale e pepe. Abbrustolite le fette di pane. Strofinatele con l'aglio e sopra distribuite il composto di funghi. Guarnite con foglioline di menta fresca e servite subito.

Crostini con funghi in guazzetto - Vini in Abbinamento

I vini in abbinamento per il piatto "Crostini con funghi in guazzetto" selezionati dai Sommeliers di Quattrocalici

Altri Vini consigliati in abbinamento al piatto Crostini con funghi in guazzetto

Quattrocalici propone in abbinamento con il piatto Crostini con funghi in guazzetto anche altre tipologie di vino che meritano di essere provate.
Tipologia vinoColore vinoTipo vino
Chianti classico DOCGrossofermo
Negroamaro di Terra d’Otranto rosso riserva DOCrossofermo
Pomino DOC rosso riservarossofermo
Garda DOC Cabernet sauvignonrossofermo
Colli Tortonesi Barbera DOCrossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Cavrara classico DOCrossofermo
Sant’Antimo DOC rossorossofermo
Venezia Cabernet franc DOCrossofermo
Valli Ossolane DOC Nebbiolorossofermo
Colli del Trasimeno DOC Gamay riservarossofermo
Rosso della Val di Cornia riserva DOCGrossofermo
Alto Adige o dell’Alto Adige Santa Maddalena o St.Magdalener DOCrossofermo
Alba DOCrossofermo
Colline Joniche Tarantine DOC Primitivorossofermo
Valli Ossolane DOC Nebbiolo superiorerossofermo
Cannonau di Sardegna DOC rossorossofermo
Amelia DOC rosso riservarossofermo
Sannio DOC Solopaca classico Piedirossorossofermo
Nardò DOC rosso riservarossofermo
Bivongi DOC riservarossofermo
Sannio DOC Guardia Sanframondi o Guardiolo Aglianico-Piedirossorossofermo
Monreale DOC Perricone riservarossofermo
Parrina DOC rosso riservarossofermo
Salaparuta DOC novellorossofermo
Colli di Conegliano rosso DOCGrossofermo
Friuli Aquileia Cabernet franc DOCrossofermo
Vino nobile di Montepulciano DOCGrossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli rosso classico DOCrossofermo
Terre Tollesi o Tullum DOC Cabernet sauvignonrossofermo
Cerveteri DOC rossorossofermo
San Gimignano DOC Syrah riservarossofermo
Sannio DOC Sant’Agata dei Goti Piedirossorossofermo
Molise o del Molise DOC Pinot nerorossofermo
Corti Benedettine del Padovano Cabernet Sauvignon riserva DOCrossofermo
Sannio DOC Solopaca classico Sciascinosorossofermo
Colli d’Imola DOC Sangiovese riservarossofermo
Monreale DOC rosso riservarossofermo
Colli Altotiberini DOC Merlotrossofermo
Arcole Nero DOCrossofermo
Mandrolisai o Sardegna Mandrolisai DOC rossorossofermo
Salaparuta DOC Syrahrossofermo
Romagna DOC Sangiovese Cesena riservarossofermo
Tavoliere delle Puglie o Tavoliere DOC Nero di Troia riservarossofermo
Rosso Orvietano o Orvietano rosso DOC Cabernet sauvignonrossofermo
Sicilia DOC Syrah – Merlotrossofermo
Colli di Scandiano e Canossa DOC Malbo gentile novellorossofermo
Alcamo DOC rossorossofermo
Chianti classico riserva DOCGrossofermo
Val d’Arno di sopra DOC Cabernet sauvignon riservarossofermo
Molise o del Molise DOC Merlot novellorossofermo
>

Argomenti correlati