Le ricette e i vini abbinati di Quattrocalici

Costolette di camoscio ai funghi

e i suoi vini in abbinamento

Vai alla pagina di ricerca "Ricette e Vini in abbinamento"›
Costolette di camoscio ai funghi

Costolette di camoscio ai funghi - Ingredienti

8 costolette di camoscio,16 prugne secche,16 albicocche secche,40 g di di funghi porcini secchi,60 g di di burro,10 cl di brodo,10 cl d'aceto di vino rosso,2 cucchiai di zucchero,3 bacche di ginepro,tè,2 cucchiai d'olio d'oliva,sale

Costolette di camoscio ai funghi - Preparazione

Fate rinvenire i funghi in acqua calda e la frutta secca nel tè. In una padella scaldate due cucchiai d'olio e 30 g di di burro, rosolatevi le costolette circa 10 minuti per parte, regolate il sale. Ritiratele e sistematele sul piatto da portata. nella stessa padella mettete due cucchiai di zucchero, fatelo colorire a fiamma viva per alcuni minuti e prima che inizi a caramellare versatevi l'aceto. Mescolate e, sempre a fiamma viva, lasciate ridurre il liquido di circa la metà. Aggiungete la frutta secca sgocciolata, il brodo caldo, tre bacche di ginepro e portate a bollore per 5 minuti. Estraete la frutta e disponetela intorno alle costolette. Amalgamate al sugo di cottura il restante burro a fiocchetti, unite i funghi a fettine sottili, coprite e cuocete, aggiungendo un cucchiaio d'acqua calda alla volta se occorre. Regolate il sale, versate il composto di funghi caldo sulle costolette e servite.

Costolette di camoscio ai funghi - Vini in Abbinamento

I vini in abbinamento per il piatto "Costolette di camoscio ai funghi" selezionati dai Sommeliers di Quattrocalici

Altri Vini consigliati in abbinamento al piatto Costolette di camoscio ai funghi

Quattrocalici propone in abbinamento con il piatto Costolette di camoscio ai funghi anche altre tipologie di vino che meritano di essere provate.
Tipologia vinoColore vinoTipo vino
Savuto DOC rossorossofermo
Cortona DOC Cabernet Sauvignon riservarossofermo
Montescudaio DOC Cabernet francrossofermo
Colli Lanuvini rosso DOCrossofermo
Candia dei Colli Apuani DOC rossorossofermo
Alto Adige o dell’Alto Adige Lagrein-Merlot DOCrossofermo
Maremma Toscana DOC rossorossofermo
Colli d’Imola DOC rosso novellorossofermo
Riviera del Brenta Merlot DOCrossofermo
Cirò DOC rossorossofermo
Val d’Arno di sopra DOC Merlotrossofermo
Grance Senesi DOC Canaiolorossofermo
Menfi DOC Bonerarossofermo
Colli di Parma DOC rossorossofermo
Assisi DOC rossorossofermo
Sicilia DOC Nerello mascaleserossofermo
Corti Benedettine del Padovano Cabernet DOCrossofermo
Pentro d’Isernia o Pentro DOC rosso riservarossofermo
Capriano del Colle rosso DOCrossofermo
Calosso DOCrossofermo
Piave Rosso DOCrossofermo
Delia Nivolelli DOC Nero d’Avola riservarossofermo
Colli Piacentini DOC Barberarossofermo
Montepulciano d’Abruzzo DOC Terre dei Vestini riservarossofermo
Reggiano DOC Lambrusco novellorossofermo
Cortona DOC Syrahrossofermo
Sizzano DOC riservarossofermo
Monferrato DOC Freisarossofermo
Piave Cabernet riserva DOCrossofermo
Romagna DOC Sangiovese Modigliana riservarossofermo
Sant’Antimo DOC rossorossofermo
Colline Novaresi DOC rossorossofermo
Trentino superiore Marzemino Ziresi DOCrossofermo
Ortona DOC rossorossofermo
Rosso Orvietano o Orvietano rosso DOCrossofermo
Montescudaio DOC Merlot riservarossofermo
Sannio DOC Solopaca classico Aglianico novellorossofermo
Alcamo DOC rosso riservarossofermo
Colli Tortonesi Croatina DOCrossofermo
Terratico di Bibbona DOC Syrahrossofermo
Pinot nero di Torgiano DOCrossofermo
Romagna DOC Sangiovese superiorerossofermo
Sciacca DOC Nero d’Avolarossofermo
Girò di Cagliari DOCrossofermo
Gabiano DOCrossofermo
Sovana DOC Aleatico superiorerossofermo
Grignolino del Monferrato Casalese DOCrossofermo
Copertino DOC rosso riservarossofermo
Rosso Orvietano o Orvietano rosso DOC Canaiolorossofermo
Montecarlo DOC Syrahrossofermo
>

Argomenti correlati