Le ricette e i vini abbinati di Quattrocalici

Costolette di camoscio ai funghi

e i suoi vini in abbinamento

Vai alla pagina di ricerca "Ricette e Vini in abbinamento"›
Costolette di camoscio ai funghi

Costolette di camoscio ai funghi - Ingredienti

8 costolette di camoscio,16 prugne secche,16 albicocche secche,40 g di di funghi porcini secchi,60 g di di burro,10 cl di brodo,10 cl d'aceto di vino rosso,2 cucchiai di zucchero,3 bacche di ginepro,tè,2 cucchiai d'olio d'oliva,sale

Costolette di camoscio ai funghi - Preparazione

Fate rinvenire i funghi in acqua calda e la frutta secca nel tè. In una padella scaldate due cucchiai d'olio e 30 g di di burro, rosolatevi le costolette circa 10 minuti per parte, regolate il sale. Ritiratele e sistematele sul piatto da portata. nella stessa padella mettete due cucchiai di zucchero, fatelo colorire a fiamma viva per alcuni minuti e prima che inizi a caramellare versatevi l'aceto. Mescolate e, sempre a fiamma viva, lasciate ridurre il liquido di circa la metà. Aggiungete la frutta secca sgocciolata, il brodo caldo, tre bacche di ginepro e portate a bollore per 5 minuti. Estraete la frutta e disponetela intorno alle costolette. Amalgamate al sugo di cottura il restante burro a fiocchetti, unite i funghi a fettine sottili, coprite e cuocete, aggiungendo un cucchiaio d'acqua calda alla volta se occorre. Regolate il sale, versate il composto di funghi caldo sulle costolette e servite.

Costolette di camoscio ai funghi - Vini in Abbinamento

I vini in abbinamento per il piatto "Costolette di camoscio ai funghi" selezionati dai Sommeliers di Quattrocalici

Altri Vini consigliati in abbinamento al piatto Costolette di camoscio ai funghi

Quattrocalici propone in abbinamento con il piatto Costolette di camoscio ai funghi anche altre tipologie di vino che meritano di essere provate.
Tipologia vinoColore vinoTipo vino
Dolcetto di Ovada superiore o Ovada DOCG con menzione vigna riservarossofermo
Merlot di Aprilia DOCrossofermo
Lago di Corbara DOC Merlot riservarossofermo
Irpinia DOC sottozona Campi Taurasinirossofermo
Montecucco DOC rossorossofermo
Colli di Conegliano rosso DOCGrossofermo
Alto Adige o dell’Alto Adige Klausner Leitacher DOCrossofermo
Romagna DOC Sangiovese Predappio riservarossofermo
Brindisi DOC Negroamarorossofermo
Riviera Ligure di Ponente DOC Rosseserossofermo
Nizza DOCGrossofermo
Dolcetto di Ovada superiore o Ovada DOCGrossofermo
Colli Etruschi Viterbesi o Tuscia DOC Violonerossofermo
Primitivo di Manduria DOCrossofermo
Castelli Romani DOC rossorossofermo
Montello e Colli Asolani Carmenère DOCrossofermo
Orcia DOC riservarossofermo
Lessona DOCrossofermo
Montecarlo DOC rossorossofermo
Valdinievole DOC rosso superiorerossofermo
Delia Nivolelli DOC Nero d’Avolarossofermo
Monferrato DOC Dolcettorossofermo
Maremma Toscana DOC Ciliegiolorossofermo
Barbera d’Asti superiore Tinella DOCGrossofermo
Capri rosso DOCrossofermo
Merlot di Torgiano DOCrossofermo
Pergola DOC Aleaticorossofermo
Colli Martani DOC Merlotrossofermo
Dogliani DOCGrossofermo
Terratico di Bibbona DOC Merlotrossofermo
Casteggio DOCrossofermo
Trentino Merlot superiore DOCrossofermo
Sannio DOC Taburno rossorossofermo
Val di Cornia DOC Sangioveserossofermo
Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba superiore DOCGrossofermo
Coste della Sesia DOC Croatinarossofermo
Langhe DOC Nebbiolorossofermo
Breganze Cabernet Sauvignon DOCrossofermo
Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOC Cornalinrossofermo
Barbaresco riserva DOCGrossofermo
Tarquinia DOC rosso novellorossofermo
Trentino Marzemino superiore DOCrossofermo
Breganze Merlot DOCrossofermo
Assisi DOC Pinot nero riservarossofermo
Alghero DOC rosso novellorossofermo
Campidano di Terralba o Terralba DOC Bovale riservarossofermo
Montepulciano d’Abruzzo DOC Teate riservarossofermo
Chianti Colline Pisane DOCGrossofermo
Brunello di Montalcino DOCGrossofermo
Colli Berici Barbarano rosso o Barbarano DOCrossofermo
>

Argomenti correlati