Decanter

Il decanter permette la decantazione e/o l'arieggiamento dei vini rossi, ma anche bianchi, che abbiano passato un lungo periodo di affinamento in bottiglia

Il decanter per il vino
Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin


Forme del decanter

Il decanter classico è un particolare contenitore in vetro o cristallo a forma di anfora panciuta. Questo tipo di decanter si presenta rotondo e particolarmente largo alla base, per poi stringersi quando si arriva al collo che si allunga per una quindicina di centimetri. Esistono numerose forme di decanter, create per ragioni estetiche o stilistiche, che rispondono comunque tutti alla stessa funzione.

Funzione del decanter

La particolare forma del decanter è caratterizzata da una superficie molto elevata rispetto al volume del recipiente ed è studiata in maniera tale da creare un effetto di “laminazione” della superficie del vino durante il suo versamento, che permette di ossigenare (“arieggiare”) al meglio quei vini che hanno subito un processo di riduzione a causa di un invecchiamento prolungato. Un’altra funzione del decanter è la separazione del liquido dai suoi possibili sedimenti, che si possono sviluppare nei vini, soprattutto rossi, dopo lunghi anni di permanenza in bottiglia. La decantazione del vino è un’operazione che richiede particolare perizia e conoscenza delle regole base del servizio dei vini.

L'autore

Laureato in Chimica, Sommelier AIS. Si interessa di biochimica ed enologia, di enografia e storia del vino e della vite, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti che legano la produzione vitivinicola al territorio e alla vicende umane. Ha fondato Quattrocalici.it nel 2011 ed è l'autore della struttura e del progetto del portale, nonchè della struttura e dell'impostazione della maggior parte dei suoi contenuti. Fin da allora si occupa attivamente di marketing e comunicazione del vino e di divulgazione nel campo dell'enogastronomia.

Commenta questo contenuto