LE PROVINCE DEL VINO DELLA REGIONE ABRUZZO

La provincia di Teramo e i suoi vini

provincia teramo vino
Paesaggio collinare nei pressi di Teramo Image: Depositphotos.com

La provincia di Teramo è una delle quattro province della regione Abruzzo. La provincia di Teramo ha una superficie di 1.954 kmq e conta 306.000 abitanti. La sua densità abitativa è di 157 ab./kmq.

La provincia di Teramo è la più settentrionale dell’Abruzzo, e si trova all’interno della Val Tordino, una zona collinare posta sotto il Gran Sasso, caratterizzata dalla presenza di vigneti e oliveti. La provincia di Teramo si trova in una conca naturale, dove clima, di tipo temperato semicontinentale, nel periodo estivo manifesta frequentemente  stagnazione dell’aria, determinando alti valori di umidità relativa.

In provincia di Teramo la vite viene coltivata su un territorio molto vario, per il 90% in collina e per il restante 10% in montagna. La tipologia di allevamento, notevolmente aggiornata negli anni, spazia dalla pergola alla controspalliera, soprattutto nelle forme cordone speronato e guyot.

La provincia di Teramo è sede dell’unica DOCG della regione, la Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG, vino prodotto con i vitigni Montepulciano e Sangiovese, anche nella tipologia riserva.

Sono presenti anche cinque delle sette denominazioni DOC dell’Abruzzo.

La denominazione regionale Abruzzo DOC dà vini prodotti a partire dai vitigni Trebbiano Abruzzese, Trebbiano toscano, Montepulciano, Malvasia bianca lunga, Moscato bianco, Passerina, Pecorino, Riesling italico, Sauvignon, Traminer aromatico, Chardonnay, Cococciola, Montonico. Questi si declinano nelle tipologie Bianco, Rosso, Bianco passito bianco, Rosso passito rosso, Spumante bianco, Spumante rosé, Cococciola, Malvasia, Montonico, Passerina e Ppecorino, tutte anche nella versioe superiore.

Con il vitigno Montepulciano vengono prodotti i vini rosati della Cerasuolo d’Abruzzo DOC, disponibili anche nella tipologia riserva.

I vini rossi della Montepulciano d’Abruzzo DOC sono presenti anche nella tipologia riserva. La denominazione è suddivisa in cinque sottozone, Alto Tirino, Casuria, Teate, Terre dei Peligni e Terre dei Vestini.

I vini bianchi della Trebbiano d’Abruzzo DOC si producono a partire dai vitigni Trebbiano abruzzese, Trebbiano toscano e Bombino bianco. I vini sono disponibili anche nelle tipologie superiore e riserva.

La denominazione Controguerra DOC è dedicata ai vini prodotti a partire dai vitigni Montepulciano, Trebbiano toscano, Trebbiano abruzzese, Passerina, Chardonnay, Verdicchio bianco, Pecorino, Malvasia bianca lunga, Passerina, Merlot, Cabernet Franc e Cabernet sauvignon, declinati nelle tipologie Bianco, Rosso, Rosso riserva, Rosato, Novello, Spumante metodo classico, Passito bianco, Passito rosso, Merlot, Cabernet, Passerina, Chardonnay e Pecorino.

Sempre in provincia di Teramo, la Colli Aprutini IGT propone una carrellata di vini prodotti dai vitigni autorizzati per la vinificazione in tutto il territorio della provincia.

La provincia di Teramo e i suoi vini

Le Denominazioni del vino nella provincia di Teramo

La provincia di Teramo come tutte le province d’Italia, vanta un numero rilevante di denominazioni di origine dedicate al vino. Di seguito l’elenco completo, che riporta anche le altre province di ciascuna denominazione, quando presenti.

La Guida Vini di Quattrocalici per la provincia di Teramo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.