L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG

montepulciano-d-abruzzo-colline-teramane-docg

Indice dei contenuti per la denominazione Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG

La Denominazione

La denominazione di origine Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG è riservata ai vini rossi, fermi, prodotti a partire da uve dei vitigni  Montepulciano (min.90%) e Sangiovese (max.10%), prodotti in una zona che comprende un’ampia fascia della collina litoranea ed interna della provincia di Teramo, che nella parte centro-settentrionale si spinge sino ai piedi del massiccio del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Il vino Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG deve essere sottoposto ad un periodo minimo di invecchiamento di un anno, di cui almeno due mesi di affinamento in bottiglia.
Il vino a denominazione di origine Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG sottoposto ad un periodo di invecchiamento di almeno tre anni, di cui almeno un anno in botti di legno ed almeno due mesi di affinamento in bottiglia, può portare in etichetta la menzione”riserva“. Entrambi i vini presentano un colore rubino intenso, a volte con lievi sfumature violacee, tendenti al granato con l’invecchiamento e nella versione riserva. I profumi sono quelli dei frutti rossi, e al naso il vino è intenso ed etereo. Al palato sapore dei vini è secco, giustamente tannico, armonico e vellutato.

Dettagli della denominazione

Creata nel2003
RegioneAbruzzo
ProvincieTeramo
Tipo di denominazioneDOCG
MerceologiaVino

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino