LE PROVINCE DEL VINO DELLA REGIONE ABRUZZO

La provincia di Pescara e i suoi vini

provincia pescara vino
Paesaggio collinare presso Spoltore (PE) Image: Depositphotos.com

La provincia di Pescara è una delle quattro province della regione Abruzzo. La provincia di Pescara ha una superficie di 1.230 kmq e conta 315.000 abitanti. La sua densità abitativa è di 256 ab./kmq.

Pescara, capoluogo dell’omonima provincia, si affaccia sul mare Adriatico, alla foce del fiume Aterno, in un territorio pianeggiante nella zona litoranea, circondato da colline adornate da vigneti ed uliveti. Qui il clima è tipicamente mediterraneo e risente della vicinanza del mare.

Per quanto riguarda il vino, in provincia di Pescara sono presenti tre delle sette denominazioni DOC dell’Abruzzo.

A partire dal vitigno Montepulciano vengono prodotti i vini rosati della Cerasuolo d’Abruzzo DOC, presenti anche come tipologia riserva.

Sempre dal vitigno Montepulciano si producono i vini della Montepulciano d’Abruzzo DOC, anche in tipologia riserva. La denominazione si suddivide in cinque sottozone: Alto Tirino, Casuria, Teate, Terre dei Peligni e Terre dei Vestini.

Dai vitigni Trebbiano abruzzese, Trebbiano toscano e Bombino bianco si ottengono i vini della denominazione Trebbiano d’Abruzzo DOC anch’essi nelle tipologie superiore e riserva.

Per finire, in provincia di Pescara trova spazio anche la denominazione Colline Pescaresi IGT, con una gamma piuttosto ampia di vini prodotti a partire da tutti i vitigni idonei alla vinificazione, coltivati nel territorio della provincia.

La provincia di Pescara e i suoi vini

Le Denominazioni del vino nella provincia di Pescara

La provincia di Pescara come tutte le province d’Italia, vanta un numero rilevante di denominazioni di origine dedicate al vino. Di seguito l’elenco completo, che riporta anche le altre province di ciascuna denominazione, quando presenti.

La Guida Vini di Quattrocalici per la provincia di Pescara