Petit Verdot - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno petit verdot

Il vitigno Petit Verdot

Il vitigno Petit Verdot è originario della zona del Médoc, in Francia, dove viene usato in percentuali variabili per la produzione del Bordeaux, ed è diffuso anche in California e in alcune regioni greche e italiane. In Italia, il Petit Verdot riesce ad esprimersi in modo davvero eccellente in Toscana, nella Maremma livornese, nella Maremma grossetana e nell'Agro Pontino in Lazio. Infatti il Petit Verdot è un vitigno molto esigente per la maturazione e spesso il suo migliore potenziale viene espresso lontano dai luoghi di origine. Il Petit Verdot ha maturazione tardiva, e dà quindi ottimi risultati in zone caratterizzate da clima caldo, molto soleggiato, costantemente ventilato e con scarsissime precipitazioni durante la fase vegetativa.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Osservazione province Osservazione regioni Anno ins. Gruppi
Petit Verdot N. 335 Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Trento Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Sicilia, Toscana, Umbria Bolzano, Padova, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza Calabria, Molise 1995 Internazionali , Locali

Caratteristiche del vitigno Petit Verdot

Colore Bacca: Nera

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Petit Verdot ha le seguenti carateristiche varietali:

  • Foglia: media, pentagonale, pentalobata
  • Grappolo: medio-piccolo, conico-piramidale, allungato, talvolta alato, mediamente compatto
  • Acino: medio-piccolo, sferico     Buccia: pruinosa di colore nero-blu.

Coltura ed allevamento:

Il vitigno Petit Verdot predilige forme di allevamento relativamente espanse e potature medio lunghe o lunghe.

Caratteristiche produzione:

Il vitigno Petit Verdot ha vigoria medio-elevata, a germogliamento precoce, epoca di maturazione medio-tardiva, produzione media.

Caratteristiche vino:

Il vitigno Petit Verdot dà un vino di colore intenso, speziato, sapore pieno, asciutto, tannico. Adatto al lungo invecchiamento e al taglio con altri vini dove apporta colore e struttura.