L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Garda Colli Mantovani DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Garda Colli Mantovani DOC

La Denominazione

La zona geografica di produzione della denominazione Garda Colli Mantovani DOC consiste in una zona collinare con rilievi che arrivano a 200 m. slm. Il clima della zona è mite e ventilato per la presenza del lago di Garda ed è da considerare intermedio tra quello mediterraneo e quello oceanico e, a causa della continentalità, caratterizzato da temperature medie estive elevate.

La coltivazione della vite in provincia di Mantova ha origini antiche, databili al Neolitico. Successivamente la civiltà etrusca portò la cultura del vino, che proseguì sotto l’impero Romano. La base ampelografica dei vigneti della Garda Colli Mantovani DOC è frutto di una lunga selezione operata dall’uomo, con il risultato che i vitigni più idonei alla specificità dei terreni e alle caratteristiche climatiche sono quelli tradizionalmente coltivati nelle aree di produzione, mentre le forme di allevamento, i sesti d’impianto e i sistemi di potatura sono tali da perseguire la
migliore e razionale disposizione delle viti e gestire in modo razionale le operazioni colturali e la qualità della produzione, mantenendo la tradizione. Queste cambiano in funzione dell’ambiente di coltivazione (collinare o di pianura). Le pratiche relative all’elaborazione dei vini sono quelle consolidate sull’eredità della tradizione per l‘ottenimento dei vini nelle tipologie previste dal disciplinare.

Dettagli della denominazione

Creata nel1976
RegioneLombardia
ProvincieMantova
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino