L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Colli di Rimini DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Colli di Rimini DOC

La Denominazione

Il territorio della Colli di Rimini DOC si estende nella zona di confine tra la parte più
meridionale della Pianura Padana e la parte più propriamente peninsulare dell’Italia.
L’insieme paesaggistico è a profilo movimentato, con il mare nella porzione orientale, i
crinali del subappennino in posizione sud occidentale, con declivi ondulati degradanti alla
marina e le pianure nella porzione settentrionale. Grande peso ha la vicinanza del territorio della Colli di Rimini DOC al mare, che influenza positivamente il ciclo vegetativo della vite, mantenendo l’ambiente ventilato dalle brezze. La peculiare matrice calcareo-argillosa dei terreni, unita ad una piovosità non eccessiva nel periodo estivo e alla fertilità medio bassa dei terreni è favorevole ad un ciclo vegetativo della vite spostato verso il contenimento della produzione ed una corretta cinetica di maturazione piuttosto che a produzioni per ceppo elevate, influendo positivamente sulle caratteristiche chimico fisiche ed organolettiche dei vini.

I vini della Colli di Rimini DOC si presentano in generale con un elevato estratto secco e tenore in alcol unita nei vini rossi ad una buona intensità colorante e ad un elevato tenore in polifenoli che ne determina una buona attitudine all’invecchiamento. L’ equilibrata dinamica della maturazione, inoltre, consente anche una buona espressione delle caratteristiche varietali dei vitigni coltivati.

Dettagli della denominazione

Creata nel1996
RegioneEmilia-Romagna
ProvincieRimini
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino