L’ATLANTE DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE di Quattrocalici

Brindisi DOC

La Denominazione

La denominazione Brindisi DOC interessa la zona posta attorno alla città di Brindisi, importante città portuale a sud di Bari. Il porto naturalmente profondo di Brindisi è stato a lungo il principale punto di ingresso per i prodotti marittimi nel “tacco” dell’Italia. La posizione marittima della città si riflette nei tipi di terreno presenti in zona, per lo più costituiti da pietra calcarea e sabbie marine che giacciono sopra argille pesanti dell’era del Pleistocene. La DOC Brindisi copre il territorio comunale di Brindisi e del comune di Mesagne, più all’interno rispetto alla costa. Queste due città sono collegate da un tratto della Via Appia di circa 14 km. Il vitigno più importante utilizzato nei vini di Brindisi è il Negro Amaro, vitigno tipico Pugliese caratterizzato dalla maturazione tardiva delle uve e dal tannino deciso. Secondo il disciplinare della Brindisi DOC, il Negro Amaro può trovarsi nei vini assieme alla Malvasia Nera o al Montepulciano fino ad un massimo del 30% e a Sangiovese fino al 10%  I vini della DOC Brindisi sono tipicamente robusti e altamente tannici, con aromi di frutta scura e cotta. Accanto ai vini rossi basati sul Negroamaro, la denominazione comprende vini bianchi a base di Chardonnay, Fiano e Malvasia bianca, presenti sia in uvaggi che come vini varietali, dia in versioni ferme che spumantizzati.

Brindisi DOC

La Denominazione nei dettagli

Brindisi DOC cartina
Creata nel1979
RegionePuglia
ProvincieBrindisi
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino
Brindisi DOC

Il Disciplinare della denominazione

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Brindisi DOC, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare.
Brindisi DOC

I Vitigni della Denominazione

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Brindisi DOC. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d’Italia di Quattrocalici.
Brindisi DOC

Le Tipologie Vini della Denominazione

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più “Tipologie di vino” coperte nell’ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Brindisi DOC, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell’ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.
Brindisi DOC

Le Cantine nel territorio della Denominazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.