La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Alicante

    Il vitigno Alicante è di origine sicuramente spagnola. Nel 1400 è stato portato in Sardegna durante la dominazione aragonese, periodo durante il quale questo vitigno, con le sue numerose varianti genetiche (tra cui il Cannonau e la Grenache) ha raggiunto anche la Francia, soprattutto nella zona del Roussillon. Alicante, Tocai Rosso e Cannonau sembrano avere lo stesso patrimonio genetico, quindi sarebbero lo stesso vitigno, mentre la Vernaccia nera di Serrapetrona pur con delle differenze, apparterrebbe anch’essa alla varietà genetica del Grenache e quindi dell’Alicante. Il vitigno Alicante è diffuso in Toscana, Lazio, Umbria, Liguria ed Emilia. Con il sinonimo Cannonau in Sardegna, con il sinonimo Vernaccia nera nelle Marche, con il sinonimo Tocai rosso nel Veneto.

    alicante vitigno

    La caratteristica organolettica principale del vino Alicante è senza dubbio l’intensa colorazione rosso scuro, infatti la buccia degli acini tende al blu scuro e al violetto. E’ un vino particolarmente alcolico, tanto da essere talvolta assemblato con mosti dal minore contenuto zuccherino, in modo da ottenere dei vini più leggeri. All’olfatto,  il vino da Alicante sprigiona un bouquet ricco e intenso, in cui è possibile distinguere piacevoli note aromatiche e toni di frutti a bacca nera, come le more e i mirtilli, e intense sfumature dolci di spezie. Alla beva, l’Alicante si contraddistingue per il suo gusto pieno e morbido, particolarmente ricco di tannini. Ottimi gli abbinamenti con formaggi molto stagionati a pasta dura, anche caprini, ma perfetto altresì con il tonno, pesce dalla consistenza corposa.


    Informazioni generali sul vitigno Alicante

      Il vitigno Alicante è uno dei  Vitigni locali a Bacca nera della regione Liguria, registrato ufficialmente dal 1970. La sua superficie coltivata a livello nazionale ammonta a 370 ha.
      Colore baccaBacca nera
      Categoria vitigniVitigni locali
      Superfice vitata nazionale370 ha
      SinonimiCannonau, Tocai rosso, Guarnaccia
      Anno di registrazione1970
      Autorizzato regioniEmilia-Romagna, Lazio, Liguria, Marche, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria
      Osservazione regioniCalabria

      Alicante - Ampelografia

      Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l'aspetto dei suoi principali elemanti. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Alicante sono:

      Caratteristiche della foglia

      Il vitigno Alicante ha Foglia media, Orbicolare, Trilobata.

      Caratteristiche del grappolo

      Il vitigno Alicante ha Grappolo mediamente compatto, Grappolo medio, Grappolo conico. Ali nel grapppolo: 0 o 1 ali.

      Caratteristiche dell'acino

      Il vitigno Alicante ha acini dimensione media, di forma Acini medi, con buccia Buccia molto pruinosa, Buccia consistente e di colore blu-nera.

      Alicante - Caratteristiche vino

      Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Alicante sono:
      Il vino che si ottiene dal vitigno Alicante è di colore Rosso rubino con riflessi violacei. Al palato è secco, Rosso rubino con riflessi violacei, vinoso, Fragrante, di corpo.

      Alicante - Caratteristiche colturali e produttive

      Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l'epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Alicante le caratteristiche principali sono:

      Alicante - Denominazioni di riferimento

      Nel Database dei Vitigni di Quattrocalici sono raccolti i dati relativi a tutti i vitigni che risultano menzionati esplicitamente in almeno una denominazione di origine DOP o IGP italiana. Il vitigno Alicante risulta essere menzionato nel disciplinare delle seguenti denominazioni:

      Argomenti correlati


      • Registrati su Quattrocalici

      • Il Blog di Quattrocalici

        Quaderno di degustazione - My Wines

        Come compilare la scheda di degustazione per un vino

        La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
      • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

        My Wines - Quaderno di Degustazione