Indice dei contenuti

Il corso sul vino di Quattrocalici - Presentazione e apertura delle bottiglie

Apertura della bottiglia di spumante

L'apertura delle bottiglie di spumante segue delle regole precise, diverse rispetto a quelle dei vini fermi. Vediamo in dettaglio come procedere.

apertura bottiglia vini spumanti

L’apertura delle bottiglie di spumante

Nel caso degli spumanti, una volta completata la presentazione del vino, la bottiglia va aperta seguendo la corretta procedura, che è diversa rispetto a quella di un vino fermo. La sequenza per la corretta apertura di una bottiglia di spumante è la seguente.

  • si usa sempre il coltellino del cavatappi per per incidere e rimuovere la capsula, che viene poi tolta dalla vista infilandola per esempio nella tasca del grembiule;
  • si passa alla rimozione della gabbietta, evitando che il tappo venga improvvisamente espulso dalla pressione della bottiglia;
  • Per l’apertura della gabbietta si può utilizzare la parte tagliente dell’apposita pinza.
  • Fatto questo, il tappo va bloccato con il pollice, per evitare aperture accidentali;
  • si procede a ruotare la bottiglia, tenendola inclinata di circa 45°. Se il tappo risultasse bloccato, si può utilizzare la pinza per smuoverlo, facendo sempre attenzione alle aperture accidentali.

Al momento dell’apertura, l’inclinazione della bottiglia riduce le possibilità che il vino o la spuma tracimi al momento della’apertura. Questa va effettuata con attenzione, evitando il botto, fatto salvo il caso di celebrazioni ove l’usanza o l’opportunità lo richieda. Il tappo va poi annusato come nel caso dei vini fermi e si fa assaggiare il vino per l’approvazione. Una volta ricevutala, il vino può essere servito.

Marcello Leder
Marcello Leder

Sommelier AIS, divulgatore nel campo del vino e dell'enogastronomia. Ha fondato nel 2011 il portale Quattrocalici, divenuto punto di riferimento per la cultura del vino in Italia, ed è autore della sua struttura e di tutti i suoi contenuti.

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.