La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Indice dei contenuti per il vitigno Fortana

Il vitigno Fortana

    Il vitigno Fortana ha origine francese del vitigno e l’origine di uno dei sinonimi della Fortana, Uva d’oro, venga dalla zona di probabile provenienza (Côte d’Or, Borgogna), Si pensa anche che “Fortana” derivi da “Fruttana” nome arcaico del vitigno che fa riferimento alla sua produttività. Ha la particolarità di essere uno dei pochi vitigni italiani “franco di piede” perchè nella DOC Bosco Eliceo, una delle sue zone d’elezione, la presenza di terreni sabbiosi non ha consentito la diffusione della fillossera.

    Fortana

    Informazioni generali sul vitigno Fortana

      Colore baccaBacca nera
      Categoria vitigniVitigni locali
      Anno di registrazione1970
      Autorizzato regioniEmilia-Romagna, Lombardia

      Ampelografia

      Caratteristiche della foglia

      Foglia media, grande, Pentagonale, Trilobata, Pentalobata.

      Caratteristiche dell'acino

      grandi, di forma Acini elissoidali, con buccia sottile, Buccia pruinosa e di colore blu-nera.

      Caratteristiche vino

      Il vino che si ottiene dal vitigno Fortana è di colore Rosso rubino. Al palato è Caldo, sapido, tannico.

      Caratteristiche colturali e produttive

      Epoca maturazioneMaturazione tardiva
      VigoriaVigoria moderata

      Argomenti correlati


      • Quattrocalici consiglia

      • Registrati su Quattrocalici

      • Segui Quattrocalici sui social

      • Le Regioni del Vino

      • Il Blog di Quattrocalici

        lieviti indigeni e lieviti selezionati

        Lieviti indigeni o autoctoni e lieviti selezionati

        lieviti indigeni e lieviti selezionati Il ruolo dei lieviti nella fermentazione alcolica del mosto La fermentazione alcolica è la trasformazione...