Le Regioni del Vino - Quattrocalici

I Vitigni dell’Umbria

Regione Umbria

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

In Umbria si coltivano uve sia bianche che nere, con una produzione di vino divisa quasi equamente fra vini bianchi e vini rossi. Il Grechetto, uva autoctona dell’Umbria è la più importante tra quelle a bacca bianca. E’ diffusa in tutta la regione e con essa si producono sia bianchi in purezza, che vini di assemblaggio, ad esempio con lo Chardonnay. Il Sagrantino, nonostante la presenza limitata a Montefalco, produce i vini rossi più rappresentativi di tutta l’Umbria. Altre uve a bacca bianca sono la Malvasia Bianca, il Trebbiano Toscano, il Verdello, il Canaiolo Bianco e il Procanico. Uve a bacca nera altresì presenti in Umbria sono il Sangiovese, il Ciliegiolo, il Canaiolo Nero, il Montepulciano, la Barbera. Il Gamay fu introdotto nell’area del Lago Trasimeno oltre un secolo fa. Vitigni internazionali come lo Chardonnay, il Sauvignon, il Pinot Bianco e il Riesling, oltre a MerlotCabernet SauvignonPinot Nero e Cabernet Franc, sono anch’essi presenti in regione.


I vitigni coltivati nella regione Umbria

Riportimo l'elenco dei vitigni che compaiono nei disciplinari delle denominazioni di origine della regione Umbria e il link alle pagine dedicate nella Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le province di questa regione

  • Le Regioni del Vino

  • Segui Quattrocalici sui social

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione