La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Avarengo è autoctono della della zona del Pinerolese, ormai quasi scomparso a causa della bassa e difficile produttività. Il Di Rovasenda lo ha citato in una pubblicazione del 1877 come vitigno del Pinerolese. Deve il suo nome proprio alla scarsezza (avarizia) della sua produzione. Un tempo l'uva nera prodotta da questo vitigno veniva consumata a tavola o per cure diuretiche, poi fu successivamente utilizzata anche per la produzione per il vino. Attualmente presente solo nella denominazione tipologia Ramie della DOC Pinerolese.

Avarengo

Informazioni sul vitigno

Colore baccanera
Categoria vitigniautoctoni
Anno di registrazione1970
Raccomandato regioniPiemonte

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, piccola, pentagonale, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

mediamente compatto, compatto, grandezza media, conico, piramidale. Ali nel grapppolo: 1-2.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, di forma sferoidale, con buccia pruinosa, consistente e di colore blu-nera.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Avarengo è di colore Rosso rubino, trasparente. Al palato è gentile, fruttato.

Caratteristiche colturali e produttive

Vigoriaelevata
Produttivitàscarsa, irregolare
Tipo allevamentoforme espanse

Denominazioni di riferimento

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori