La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Indice dei contenuti per il vitigno Bombino nero

Il vitigno Bombino nero

    Il vitigno Bombino Nero è coltivato soprattutto in Puglia, dove per anni è stato noto per la sua grande vigoria e produttività. Per questa ragione il Bombino Nero era anche chiamato “buonvino”. Il nome potrebbe anche derivare da “Bambino” per la particolare forma del grappolo che ricorda, per l’appunto, un bambino. Dal Bombino Nero si ricavano anche vini di notevole qualità, come nella zona di Castel del Monte e di Lizzano.

    Bombino nero

    Informazioni generali sul vitigno Bombino nero

      Colore baccaBacca nera
      Categoria vitigniVitigni locali
      Anno di registrazione1970
      Autorizzato regioniBasilicata, Lazio, Sardegna

      Ampelografia

      Caratteristiche della foglia

      Foglia media, Pentalobata.

      Caratteristiche del grappolo

      Grappolo compatto, Grappolo lungo. Ali nel grapppolo: 1-2 ali.

      Caratteristiche dell'acino

      dimensione media, di forma Sferoidale, con buccia Buccia pruinosa, spessa, Buccia consistente e di colore blu-nera.

      Caratteristiche vino

      Il vino che si ottiene dal vitigno Bombino nero è di colore Rosso rubino, chiaro. Al palato è Aromatico, tannico, di corpo.

      Caratteristiche colturali e produttive

      Epoca maturazioneMaturazione tardiva
      VigoriaVigoria elevata
      ProduttivitàProduttività elevata

      Argomenti correlati


      • Quattrocalici consiglia

      • Registrati su Quattrocalici

      • Segui Quattrocalici sui social

      • Le Regioni del Vino

      • Il Blog di Quattrocalici

        lieviti indigeni e lieviti selezionati

        Lieviti indigeni o autoctoni e lieviti selezionati

        lieviti indigeni e lieviti selezionati Il ruolo dei lieviti nella fermentazione alcolica del mosto La fermentazione alcolica è la trasformazione...