La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Indice dei contenuti per il vitigno Melara

Il vitigno Melara

    Il vitigno Melara è coltivato principalmente nella provincia di Piacenza, si hanno scarse documentazioni storiche e si ignora quasi del tutto le origini. E’ conosciuto anche con il sinonimo Merlara, e deve il suo nome alle marcate note aromatiche di miele sviluppate dal vino ricavato dalle sue uve appassite. Lo spessore delle bucce rende infatti il vitigno Melara particolarmente predisposto all’appassimento.

    Melara

    Informazioni generali sul vitigno Melara

      Colore baccaBacca bianca
      Categoria vitigniVitigni autoctoni
      Anno di registrazione1999
      Autorizzato regioniEmilia-Romagna

      Ampelografia

      Caratteristiche della foglia

      Foglia piccola, Pentagonale, Pentalobata.

      Caratteristiche dell'acino

      grandi, di forma Ovoidale, con buccia Buccia di medio spessore e di colore verde-gialla.

      Caratteristiche vino

      Il vino che si ottiene dal vitigno Melara è di colore Giallo dorato, intenso. Al palato è Aromatico, Fruttato, persistente.

      Caratteristiche colturali e produttive

      Denominazioni di riferimento

      DenominazioneTipo denominazioneRegione
      Colli Piacentini DOCDOCEmilia-Romagna

      Argomenti correlati


      • Quattrocalici consiglia

      • Registrati su Quattrocalici

      • Segui Quattrocalici sui social

      • Le Regioni del Vino

      • Il Blog di Quattrocalici

        lieviti indigeni e lieviti selezionati

        Lieviti indigeni o autoctoni e lieviti selezionati

        lieviti indigeni e lieviti selezionati Il ruolo dei lieviti nella fermentazione alcolica del mosto La fermentazione alcolica è la trasformazione...