La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Freisa è diffuso in gran parte della regione Piemonte: dalle zone del Monferrato Astigiano e Casalese, alla Langa Cuneese. dalle colline Torinesi alle colline del Saluzzese, del Pinerolese, del Canavese e del Novarese. È un vitigno rustico, ideale in quest'area di scarse precipitazioni estive. Il Freisa ha una storia di almeno 500 anni. Le prime documentazioni su questa varietà di uva risalgono ben a cinque secoli fa. All'inizio del 1500 infatti delle carrate di fresie, sono citate in una tariffa di pedaggio di Pancalieri, in provincia di Torino. Sono documentate almeno due varietà del vitigno Freisa: La Freisa Piccola, meno produttiva e più adatta alle zone collinari, e la Freisa Grossa, più produttiva ma qualitativamente meno pregiata.

Freisa

Informazioni sul vitigno

Colore baccanera
Categoria vitignilocali
Anno di registrazione1970
Autorizzato provinceVicenza
Autorizzato regioniLombardia
Osservazione regioniBasilicata
Raccomandato regioniPiemonte, Valle d’Aosta

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, piccola, cuneiforme, trilobata.

Caratteristiche del grappolo

mediamente compatto, spargolo, grandezza media, cilindrico. Ali nel grapppolo: 1.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, piccoli, di forma ovoidale, sub-ovoidale, con buccia sottile, consistente, pruinosa e di colore blu-nera.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Freisa è di colore Rosso rubino. Al palato è fruttato, floreale, di corpo.

Caratteristiche colturali e produttive

Vigoriamoderata, elevata
Produttivitàdiscreta
Tipo allevamentocontrospalliera, guyot

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori