L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Albugnano DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Albugnano DOC

La Denominazione

La zona di produzione dell’Albugnano DOC, comprendente oltre ad Albugnano anche i comuni di Pino d’Asti, Castelnuovo Don Bosco e Passerano Marmorito, si trova nel Monferrato nordoccidentale, quasi ai confini della provincia di Torino. Le colline della zona si impennano ad altitudini maggiori rispetto a tutta l’area nord-astigiana, per arrivare fino ad oltre 400 metri e poi degradare verso il Po e la pianura.

Le colline della DOC Albugnano hanno pendenze spesso elevate e i vigneti occupano i versanti meglio esposti. L’area è ricca di boschi che, insieme all’altitudine dei rilievi, contribuiscono a rinfrescare il clima rendendolo favorevole alle esigenze del vitigno Nebbiolo, che matura qui qualche giorno prima rispetto alle Langhe (area del Barolo).

Il Nebbiolo era piuttosto diffuso in passato in tutto l’astigiano e si è mantenuto ben presente nella piccola enclave di Albugnano, mentre si è ritirato dalla restante parte del comprensorio all’epoca della riconversione dopo l’attacco della fillossera.

I vitigni che possono entrare nell’assemblaggio dell’Albugnano DOC sono il Nebbiolo per un minimo dell’85% e, fino al 15%, la Bonarda Piemontese, la Barbera e la Freisa, tradizionalmente diffusi nell’area. Il Nebbiolo,in purezza rappresenta una produzione limitatissima, che si esprime con classe ed eleganza, e se permane in cantina almeno 12 mesi con affinamento in botti di rovere, può portare la menzione “superiore“.

Dettagli della denominazione

Creata nel1997
RegionePiemonte
ProvincieAsti
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Tipologie vini

Tipologia
Albugnano DOC

I produttori del territorio

 ProduttoreProvinciaComune
Cascina GilliAstiCastelnuovo Don Bosco

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino