L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Gabiano DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Gabiano DOC

La Denominazione

Il Gabiano DOC si produce sull’ultima serie di colline del Monferrato che scendono verso il Po in provincia di Alessandria. Viene ottenuto dalla vinificazione tradizionale di uve selezionate Barbera( dal 90 al 95%) e Freisa e Grignolino per la rimanente parte. Il suo colore è rosso rubino di media intensità e al profumo si presenta elegante, vinoso e leggermente speziato. I vigneti sono in genere situati su terreni mediamente pendenti e hanno forme di allevamento a spalliera con potatura Guyot.

Gabiano e Moncestino sono i due comuni interessati alla denominazione, posti in una zona con origini celtico-liguri mentre le altre contrade sono prevalentemente di origini barbare. Si dice che il nome Barbera derivi proprio dai barbari che avrebbero iniziato a coltivarla. Da questa mescolanza di culture, storie e razze diverse è nato un vino che sembra  sintetizzare due diversità pur mantenendole sempre distinte.

Il colore del vino Gabiano DOC è rosso rubino intenso che deriva dalla miscela dell’uva Barbera, con colore più intenso, con uve Grignolino che invece hanno una colorazione granato chiaro. Il vino che se ne ottiene ha l’alcolicità che deriva dal tenore zuccherino della Barbera, puri rimanendo leggero al palato grazie alla vivacità del Grignolino.

Dettagli della denominazione

Creata nel1983
RegionePiemonte
ProvincieAlessandria
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Tipologie vini

Tipologia
Gabiano DOC

I produttori del territorio

 ProduttoreProvinciaComune
Castello di GabianoAlessandriaGabiano

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino