L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Malvasia di Castelnuovo Don Bosco DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Malvasia di Castelnuovo Don Bosco DOC

La Denominazione

L’area nord occidentale del Monferrato e dell’intero bacino terziario piemontese, al confine con la collina torinese,  possiede un suo specifico patrimonio ampelografico. Ne fanno parte tra gli altri il vitigno Freisa, che si è diffuso in seguito in altre aree piemontesi, e alcuni vitigni aromatici a bacca nera: la Malvasia di Schierano e la Malvasia nera. Da queste due varietà, come tradizione in questa piccola enclave, si possono ottenere tre tipologie di prodotti che vanno a costituire la Malvasia di Castelnuovo Don Bosco: il vino dolce, frizzante o spumante per cui è possibile il taglio tradizionale con Freisa fino al 15%. La zona di produzione è rappresentata da colline che si impennano ad altitudini maggiori rispetto alla restante area nord-astigiana, ad oltre 400 metri. Le pendenze sono spesso elevate e i versanti peggio esposti o troppo ripidi sono occupati da boschi, che contribuiscono a mitigare il calore estivo.

Dettagli della denominazione

Creata nel1973
RegionePiemonte
ProvincieAsti
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino