La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Croatina ha origini certe che risalgono solo alla seconda metà dell'800, ma si trovano sue tracce nella Valle Versa e nell'area di Roverscala sin dal medioevo. E' stata citata dal Di Rovasenda (1877), dal Molon (1906), da Demara e da Leardi (1875). Spesso viene confusa con la Bonarda, anch'essa coltivata nel Novarese, ma in realtà non esistono origini comuni tra i due vitigni. Presenta una notevole resistenza all'oidio, e questo ha favorito la diffusione della Croatina in tutto l'Oltrepò e nel Novarese, anche a scapito di vitigni di maggior pregio ma più sensibili alle malattie come la Vespolina o il Nebbiolo (Spanna).

Croatina

Informazioni sul vitigno

Colore baccanera
Categoria vitignilocali
SinonimiBonarda
Anno di registrazione1970
Autorizzato provinceVerona
Autorizzato regioniEmilia-Romagna, Lombardia, Sardegna
Raccomandato regioniPiemonte

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, piccola, cuneiforme, pentagonale, trilobata, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

mediamente compatto, compatto, lungo, conico. Ali nel grapppolo: 1.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, di forma sferoidale, con buccia spessa, molto pruinosa e di colore blu-nera.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Croatina è di colore Rosso rubino. Al palato è fruttato, leggero.

Caratteristiche colturali e produttive

Predilige posizionecollinare, buona
Produttivitànotevole, irregolare
Tipo allevamentoguyot

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori