L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Colline Novaresi DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Colline Novaresi DOC

La denominazione Colline Novaresi DOC rappresenta una delle più importanti aree vitivinicole della regione Piemonte. La denominazione Colline Novaresi DOC include le province di Novara ed è stata creata nel 1994. I vini della denominazione Colline Novaresi DOC si basano principalmente sui vitigni Nebbiolo, Vespolina, Uva rara, Croatina, Barbera, Erbaluce. L'annessa cartina mostra la delimitazione geografica della denominazione Colline Novaresi DOC. Inoltre, Quattrocalici.it propone un elenco dei più importanti produttori di vino ubicati all'interno dell'area definita per la denominazione Colline Novaresi DOC.

La Denominazione

La denominazione di origine Colline Novaresi DOC insiste su una vasta fascia di territorio, nel nord/est del Piemonte, che da ovest verso est , corre tra la sinistra del Fiume Sesia (che scende dal Monte Rosa) e la destra del fiume Ticino (che proviene dai monti del Gottardo).

I territori della DOC Colline Novaresi vantano una tradizione ed una fama consolidata nei secoli. Infatti, la vite è presente nella zona sin dall’età romana ed è descritta da Plinio il Vecchio con parole di elogio, sia per le caratteristiche qualitative che per sua ampia diffusione sul territorio. Molte sono le testimonianze che confermano che la viticoltura in questo territorio ha tradizioni antichissime che hanno portato, nel corso dei diversi secoli, all’affermazione di vitigni caratteristici di queste località .

Questa ricchezza in vitigni autoctoni e la diversità delle loro caratteristiche determinano a loro volta la differenza delle forme di allevamento, che a loro volta contribuiscono a caratterizzare fortemente il paesaggio , dominato dalla vicinanza del Monte Rosa.

Dettagli della denominazione

Creata nel1994
RegionePiemonte
ProvincieNovara
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino