L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Boca DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Boca DOC

La denominazione Boca DOC rappresenta una delle più importanti aree vitivinicole della regione Piemonte. La denominazione Boca DOC include le province di Novara ed è stata creata nel 1969. I vini della denominazione Boca DOC si basano principalmente sui vitigni Nebbiolo, Vespolina, Uva rara. L'annessa cartina mostra la delimitazione geografica della denominazione Boca DOC. Inoltre, Quattrocalici.it propone un elenco dei più importanti produttori di vino ubicati all'interno dell'area definita per la denominazione Boca DOC.

La Denominazione

Boca è un piccolo paese della provincia di Novara, a m.t. 389 d’altitudine, cui fanno da sfondo le colline coltivate a vigneti, dietro le quali si intravedono le cime delle  Alpi. Nonostante le correnti da nord provenienti dal monte Rosa producano potenti escursioni giorno-notte, il riparo naturale del monte Fenera produce inverni miti, primavere temperate, estati e autunni caldi e soleggiati.

Il vinoBoca” deve le sue peculiarità al terreno morenico che origina dal monte Rosa, composto da argilla, sabbia, ciottoli di granito, porfido e sfaldature di rocce dolomitiche, che assumono una consistenza diversa secondo il sito.

I vini “Boca” e “Boca” riserva devono essere ottenuti da uve provenientdai seguenti vitigni Nebbiolo (Spanna) dal 70% al 90%; Vespolina e Uva rara (Bonarda novarese), da sole o congiuntamente dal 10% fino al 30%. L’invecchiamento minimo è di 34 mesi di cui 18 in legno per il Boca DOC, e di ben 46 mesi di cui 24 in  legno per la versione “riserva”.

Dettagli della denominazione

Creata nel1969
RegionePiemonte
ProvincieNovara
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Vitigni

Tipologie vini

I produttori del territorio

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino