L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Frascati Superiore DOCG

frascati-superiore-docg

Indice dei contenuti per la denominazione Frascati Superiore DOCG

La denominazione Frascati Superiore DOCG rappresenta una delle più importanti aree vitivinicole della regione Lazio. La denominazione Frascati Superiore DOCG include le province di Roma ed è stata creata nel 2011. I vini della denominazione Frascati Superiore DOCG si basano principalmente sui vitigni Malvasia bianca di Candia, Malvasia del Lazio, Bellone, Bombino bianco, Greco, Trebbiano Toscano, Trebbiano giallo. L'annessa cartina mostra la delimitazione geografica della denominazione Frascati Superiore DOCG. Inoltre, Quattrocalici.it propone un elenco dei più importanti produttori di vino ubicati all'interno dell'area definita per la denominazione Frascati Superiore DOCG.

La Denominazione

La denominazione di origine Frascati Superiore DOCG è riservata ai vini prodotti da uve aventi come composizione varietale: Malvasia bianca di Candia e/o Malvasia del Lazio (Malvasia puntinataminimo 70%BelloneBombino biancoGreco biancoTrebbiano toscanoTrebbiano giallo fino ad un massimo del 30%; altre varietà di vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione nella Regione Lazio, presenti nei vigneti, fino ad un massimo del 15% di questo 30%.

La zona di produzione comprende per intero il territorio amministrativo dei comuni di FrascatiGrottaferrataMonte Porzio Catone, ed in parte quelli di Roma e Montecompatri. La zona di produzione si estende per circa 8.300 ettari e comprende la parte pedocollinare ed le pendici del versante settentrionale dei Colli albani.

Il vino Frascati superiore DOCG è fresco ed equilibrato con colore dal giallo paglierino più o meno intenso. Al naso è intenso, con profumo caratteristico, delicato con note floreali, mentre al palato presenta un sapore secco, sapido, morbido, fine e vellutato.

Il vino Frascati superiore DOCG, se sottoposto ad un periodo di maturazione non inferiore a 12 mesi, di cui 3 mesi di affinamento in bottiglia, può fregiarsi della menzione aggiuntiva “Riserva“. Il vino Frascati superiore riserva DOCG è fresco ed equilibrato con colore dal giallo paglierino con riflessi più dorati. Al naso è intenso, caratteristico, delicato con note floreali e un lieve sentore di legno se fatto affinare in contenitori di questo materiale. Il suo sapore è secco, sapido, morbido, fine e vellutato.

Al sapore tutti i vini della  Frascati superiore DOCG presentano un’acidità normale, un amaro poco percepibile, poca astringenza e buona struttura, che contribuisce al loro equilibrio gustativo.

Dettagli della denominazione

Creata nel2011
RegioneLazio
ProvincieRoma
Tipo di denominazioneDOCG
MerceologiaVino

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino