La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Regent e i suoi vini

    Il Regent è un vitigno a bacca nera creato nel 1967 dal Professor Dr. Gerhardt Alleweldt all’istituto di Viticoltura di Geilweilerhof (Palatinato, Germania) incrociando le varietà Diana (a sua volta incorcio di Sylvaner x Müller-Thurgau) e Chambourcin (a bacca nera). Ha supertato tutti i test qualitativi, e dal 1996 è autorizzato in Germania per la produzione di vini DOP. In Italia è in osservazione per la regione Trentino-Alto Adige. Il Regent fa parte della classe di vitigni definiti “vitigni resistenti“. Si tratta di varietà di vite che manifestano una resistenza particolarmente elevata alle malattie fungine. Questi vitigni sono degli incroci che furono sviluppati dal 1880 al 1935 in Francia, con l’obiettivo di combinare la resistenza alle crittogame ed alla fillossera delle viti americane alle qualità enologiche delle varietà europee. Queste varietà sono note come PIWI (acronimo del tedesco Pilzwiderstandfähig, ossia resistente alle crittogame).

    regent vitigno

    L’obiettivo (non realizzato) era quello di creare delle varietà senza senza portainnesto, ossia “franche di piede”. Comunque, dopo decenni di selezioni, questi incroci fanno ormai parte a tutti gli effetti della specie “Vitis Vinifera”. Il processo di selezione di questi vitigni è molto lungo. Il Regent è uno dei primi vitigni resistenti ai funghi a essere stato messo in commercio e il suo sviluppo ha richiesto più di trent’anni. Infatti la sperimentazione è iniziata nel 1967 e l’iscrizione a registro è stata possibile soltanto nel 2001. Dal punto di vista ampelografico, il Regent ha foglia media, pentagonale, pentalobata. Il suo grappolo è medio, conico, alato, con acini medi ed ellittici, dalla buccia mediamente sottile, di colore blu-nero. Dal vitigno Regent si ottiene un vino di colore rosso rubino intenso, con aromi fruttati di ciliege e frutti di bosco. In bocca è di media acidità e tannino molto presente, di corpo, con tendenza a sviluppare una gradazione alcolica elevata.

    Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
    Facebook
    Pin on Pinterest
    Pinterest
    Tweet about this on Twitter
    Twitter
    Share on LinkedIn
    Linkedin

    Informazioni generali sul vitigno Regent

      Il vitigno Regent è uno dei  Vitigni ibridi e incroci a Bacca nera della regione Trentino-Alto Adige, registrato ufficialmente dal 2009. La sua superficie coltivata a livello nazionale ammonta a 10 ha.
      Colore baccaBacca nera
      Categoria vitigniVitigni ibridi e incroci
      Superfice vitata nazionale10 ha
      Precursori
      Anno di registrazione2009
      Osservazione provinceBolzano, Trento

      Regent - Ampelografia del vitigno

      Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l'aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Regent sono:

      Caratteristiche della foglia

      Il vitigno Regent ha .

      Caratteristiche del grappolo

      Il vitigno Regent ha .

      Caratteristiche dell'acino

      Il vitigno Regent ha acini

      Regent - Caratteristiche del vino

      Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Regent sono:
      Il vino che si ottiene dal vitigno Regent è di colore Rosso rubino, intenso. Al palato è Fruttato, tannico, di corpo.

      Regent - Caratteristiche colturali e produttive

      Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l'epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Regent le caratteristiche principali sono:

      Regent - Il Vino e le Denominazioni di riferimento

      Nel Database dei Vitigni di Quattrocalici sono raccolti i dati relativi a tutti i vitigni che risultano menzionati esplicitamente in almeno una denominazione di origine DOP o IGP italiana. Il vitigno Regent risulta essere menzionato nel disciplinare delle seguenti denominazioni:
      DenominazioneTipo denominazioneRegione
      Mitterberg IGTIGTTrentino-Alto Adige

      Argomenti correlati