Regent - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno Regent

Il vitigno Regent

Il vitigno Regent è un vitigno a bacca nera creato nel 1967 dal Professor Dr. Gerhardt Alleweldt all'istituto di Viticoltura di Geilweilerhof (Palatinato, Germania) incrociando le varietà Diana (a sua volta incorcio di Sylvaner x Müller-Thurgau) e Chambourcin (a bacca nera). Ha supertato tutti i test qualitativi, e dal 1996 è autorizzato in Germania per la produzione di vini DOP. In Italia è in osservazione per la regione Trentino-Alto Adige.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Osservazione province Anno ins. Gruppi
Regent N. 428 Bolzano, Trento 2009 Incroci

Caratteristiche del vitigno Regent

Colore Bacca: Nera

Caratteristiche varietali:

Coltura ed allevamento:

Caratteristiche produzione:

Il vitigno Regent è molto resistente alla peronospera e praticamente immune all'oidio.

Caratteristiche vino:

Il vitigno Regent dà un vino di colore rosso rubino intenso, con aromi fruttati di ciliege e frutti di bosco. In bocca è di media acidità e tannino molto presente, di corpo, con tendenza a sviluppare una gradazione alcolica elevata.

Denominazioni in cui il vitigno è presente


IGT
Trentino-Alto Adige: