La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Indice dei contenuti per il vitigno Aglianico del Vulture

Il vitigno Aglianico del Vulture

    L'Aglianico del Vulture è un arcaico vitigno rosso originario della Grecia. Deve infatti il suo nome al termine Elleanico (che proviene dalla Grecia), che durante il governo aragonese subì delle variazioni di pronuncia fintanto da risultare nell’appellativo odierno. La sua culla è sicuramente la zona del Vulture, in Basilicata, nella provincia di Potenza. Il Monte Vulture (1326 m.s.l.m) è un antico vulcano inattivo e sulle sue pendici l’Aglianico ha trovato una condizione pedoclimatica perfetta. Questo vitigno dal grappolo piccolo, con acini di un intensissimo colore blu-nero, predilige i terreni vulcanici di alta e media collina. Inoltre teme il grande caldo e le gelate autunnali. il primo è mitigato dall’altitudine dei vigneti, mentre le seconde sono fortunatamente rare nella zona. a  diffusione del vitigno Aglianico lo ha dotato di una fortissima variabilità intravarietale e zonale che ha portato alla registrazione nel Registro Nazionale delle Uve da vino di due distinte varietà: l’Aglianico – coltivato soprattutto a Taurasi in Campania – e l’Aglianico del Vulture – diffuso in Basilicata. Più di recente, approfondite indagini molecolari, ampelometriche e biochimiche, effettuate per mezzo del DNA e svolte dall’Istituto Agrario di S.Michele all’Adige, hanno permesso di stabilire che l’Aglianico e l’Aglianico del Vulture possono essere biotipi della stessa varietà avendo la stessa identità genetica, e che le differenze sarebbero quindi da imputare più che altro alla fortissima variabilità fenotipica e genotipica, avvenuta in conseguenza dell’antica riproduzione da seme.

    Aglianico del Vulture

    Informazioni generali sul vitigno Aglianico del Vulture

      Colore baccanera
      Categoria vitigniautoctoni
      Anno di registrazione1971
      Autorizzato regioniBasilicata

      Ampelografia

      Caratteristiche della foglia

      media, cuneiforme, orbicolare, intera, trilobata.

      Caratteristiche del grappolo

      compatto, grandezza media. Ali nel grapppolo: 1-2.

      Caratteristiche dell'acino

      dimensione media, di forma elissoidale, con buccia pruinosa, consistente, sottile e di colore blu-nera.

      Caratteristiche vino

      Il vino che si ottiene dal vitigno Aglianico del Vulture è di colore intenso, Rosso rubino. Al palato è intenso, fruttato, speziato, tannico, di corpo.

      Caratteristiche colturali e produttive

      Vigoriabassa
      Produttivitànotevole
      Tipo allevamentocontrospalliera

      Denominazioni di riferimento

      Argomenti correlati


      • Quattrocalici consiglia

      • Registrati su Quattrocalici

      • Segui Quattrocalici sui social

      • Le Regioni del Vino

      • Il Blog di Quattrocalici

        cucinare-con-il-vino

        Cucinare con il vino

        Cucinare con il vino Il vino è l’ideale accompagnamento per la maggior parte delle pietanze, ma entra anche nella preparazione di molte ricette. Tutti i...