L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Grottino di Roccanova DOC


La Denominazione Grottino di Roccanova DOC

La denominazione Grottino di Roccanova DOC è una delle più giovani DOC italiane, creata nel luglio 2009. Essa comprende di vini rossi, bianchi e rosati provenienti dalla zona collinare sud-orientale della provincia di Potenza. I vini rossi e rosati della denominazione sono prodotti prevalentemente con uve del vitigno Sangiovese, che deve costituire tra il 60% e l’85% dell’uvaggio dei vini Grottino di Roccanova DOC, con la parte rimanente ripartita equamente tra Malvasia Nera, Montepulciano e Cabernet Sauvignon. Quest’ultima varietà è l’unica internazionale a bacca nera della zona, inserita come segno della modernità e della consapevolezza commerciale della denominazione. Il Grottino di Roccanova Bianco è a base di Malvasia Bianca, che deve rappresentare almeno l’80% dell’uvaggio mentre il restante 20% può essere costituito da qualsiasi varietà di uva a bacca bianca non aromatica autorizzata per la regione Basilicata. La zona interessata dalla denomiinazione Grottino di Roccanova DOC si concentra sui tre comuni di Sant’Arcangelo, Castronuovo di Sant’Andrea Potenza e Roccanova. Quest’area è relativamente limitata e la natura collinare dei terreni posti tra le montagne dell’Appennino meridionale crea le condizioni ideali per la viticoltura. Con una topografia così complessa e le condizioni climatiche che ne derivano, i viticoltori locali sono stati in grado di individuare le migliori zone per la produzione dei vini. La viticoltura della Basilicata sta rinascendo grazie alla qualità dei suoi vini, tanto che, da studi recenti, la viticoltura ha superato in redditività la coltivazione degli olivi. La Basilicata sta combattendo la povertà, la disoccupazione e la migrazione ed in questo contesto l’attività agricola è cruciale per la popolazione locale e il vino sembra essere una parte importante di questo futuro.

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

I Dettagli della denominazione Grottino di Roccanova DOC

Creata nel2009
RegioneBasilicata
ProvinciePotenza
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Il disciplinare della denominazione Grottino di Roccanova DOC

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Grottino di Roccanova DOC, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

I Vitigni della denominazione Grottino di Roccanova DOC

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Grottino di Roccanova DOC. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.

Le Tipologie vini della denominazione Grottino di Roccanova DOC

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più "Tipologie di vino" coperte nell'ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Grottino di Roccanova DOC, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell'ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.

Tutti i libri sul vino

Tutti i libri sul vino scelti da Quattrocalici.

Tutti gli accessori per il vino

Tutti gli accessori per il vino scelti da Quattrocalici.

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione