Franconia - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno franconia

Il vitigno Franconia

Il vitigno Franconia risulta avere due distinte ipotesi di provenienza: la prima è in Croazia, dove si trova la città di Limberg, da cui uno dei suoi sinonimi (Limberger), e la seconda è la vallata superiore del Meno, in tedesco Franken, cioè Franconia. La prima ipotesi sembra comunque essere la più verosimile, in quanto proprio in questa zona ed in altre sue limitrofe la coltivazione del vitigno Franconia è molto diffusa. Infatti lo troviamo soprattutto in Austria,meno in Italia, soprattutto nel Trentino (nella zona di Levico) e nel Friuli-Venezia Giulia (nella zona del Tagliamento, tra Cervignano e Palmanova, più scarsamente in zone collinari). La sua coltivazione fu per la prima volta documentata nel 1877 nella provincia di Venezia ed è certo che la sua diffusione in Italia del Nord ebbe seguito soprattutto alla dominazione austriaca nell’area.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Anno ins. Gruppi
Franconia N. 86 Trento, Venezia Friuli-Venezia Giulia, Lombardia Treviso 1970 Locali

Caratteristiche del vitigno Franconia

Colore Bacca: Nera

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Franconia ha le seguenti caratteristiche varietali:

  • Grappolo: molto grande, piramidale o cilindrico, con ali appena evidenti.
  • Acino: medio grande Buccia: molto pruinosa, resistente. di colore blu-nero. La polpa è semicarnosa, di sapore neutro.

Coltura ed allevamento:

Caratteristiche produzione:

La produttività del vitigno Franconia è ampia, molto resistente alle malattie.

Caratteristiche vino:

Il vino ottenuto dal vitigno Franconia è di colore rubino intenso screziato di fucsia. I suoi profumi sono ampi e ricordano le amarene, le viole e i petali di rosa. Sul palato ha sentori morbidi di frutti di rovo.

Denominazioni in cui il vitigno è presente


IGT
Friuli-Venezia Giulia:, Veneto:
Friuli-Venezia Giulia:, Veneto:, Trentino-Alto Adige:
Veneto:
Friuli-Venezia Giulia: